Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

venerdì 22 gennaio 2016

Pizza casereccia







Se dovessi andare su un'isola deserta e mi dicessero di scegliere  due cose da portare, sarebbero la pizza e un libro di cucina (deformazione professionale).
La pizza è un piatto che piace a tutti, è economico e sano, infatti rientra a pieno nei canoni dettati dalla dieta mediterranea. La mia è una versione casalinga; la pizza vera è quella fatta con il forno a legna e soprattutto è quella che fanno a Napoli e solo loro sanno fare così. Si può farcire in tutti i modi, ma a me piace tantissimo la pizza Margherita che piace tanto anche al mio cane Argo. Quando la faccio fa gli occhi marubini e si spazzola praticamente TUTTA la mia parte....ma lui lo sa che da me può avere tutto......

Ingredienti per 4 persone:

-4 hg di farina
-1 bustina di lievito di birra granulare
-2 cucchiaini di zucchero
-1 cucchiaino pieno di sale
-2 hg di mozzarella
-50  grammi di parmigiano grattuggiato
-basilico
-origano
-sale
-olio d'oliva
-250 ml di acqua tiepida.

Cottura: 15/18 minuti in forno preriscaldato a 200°

Difficoltà: bassa

Costo: basso.

Preparazione: in una grossa ciotola fare la fontana con la farina; al centro mettere lo zucchero, il sale, il lievito di birra e l'olio.
Aggiungere gradatamente l'acqua ed impastare fino ad ottenere un composto elastico ed omogeneo. Mettere a lievitare coperto in un luogo tiepido per un'ora.
Passato questo tempo stendere l'impasto ad uno spessore di mezzo centimetro su una teglia unta d'olio. Stendere ora la passata, salare, unire l'origano e cospargere con il parmigiano grattuggiato. Distribuire la mozzarella a fettine, decorare con il basilico, salare ancora un pochino e irrorare con un filo d'olio d'oliva. Infornare a 200° per 15/ 18 minuti e....... buon appetito.

Nessun commento:

Posta un commento