Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

venerdì 15 gennaio 2016

Sgonfiotti pomodoro mozzarella









Gli sgonfiotti (così li chiamavano i miei bambini da piccoli, ora due bei giovanottoni) sono buonissimi e, anche se sono fritti, non sono per niente unti. Hanno precisamente il sapore della pizza e vanno bene in qualsiasi momento; anche Argo, il mio magnifico cane, quando ne sente il profumo mi si appiccica come un francobollo e non mi molla fino a che ne ottiene uno!!

Ingredienti:

Per gli sgonfiotti

-3 hg di farina
-2 cucchiaini di zucchero
-1 cucchiaino di sale
-1  cucchiaio di olio d'oliva
-1 bustina di lievito di birra in polvere
-acqua q.b.

Per farcirli:

-1,5 hg di mozzarella
-passata di pomodoro q.b.
-parmigiano grattuggiato
-origano
-sale
-olio di arachidi per friggere.

Cuttura degli sgonfiotti: 3/4 minuti per lato

Difficoltà: bassa

Costo: basso.

Preparazione: per prima cosa fare la pasta; mettere in una ciotola la farina, lo zucchero, il sale,il lievito, l'olio e tanta acqua quanto basta ad ottenere un impasto omogeneo ma lavorabile; coprire la ciotola con un canovaccio e fare lievitare per un'ora in un luogo caldo.
Passato questo tempo stendere la pasta in una sfoglia spessa 1/2 centimetro; ritagliare con un coppapasta di diametro dieci centimetri dei cerchi; al centro di questi ultimi mettere un cucchiaino di passata, una bella spolverata di parmigiano, un pizzico di origano, il sale e un pezzetto di mozzarella.
Chiudere gli sgonfiotti e premere bene lungo i bordi con i rebbi di una forchetta. Friggere in olio bollente pochi per volta, mettere su carta assorbente e consumare caldi o tiepidi, ma anche freddi hanno il loro perchè! ciao!

2 commenti:

  1. Gli ingredienti semplici come mozzarella pomodoro e origano li rendono perfetti per ogni palato, un fritto irresistibile e golosissimo! Bravissima!

    RispondiElimina
  2. Artusi (grandissimo maestro) diceva che fritta era buona anche una ciabatta! Aveva proprio ragione...un bacio Alice,grazie!

    RispondiElimina