Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

lunedì 22 febbraio 2016

Biancomangiare







Il biancomangiare è un dolce al cucchiaio, tipico della cucina siciliana , e, in particolare della zona di Ragusa e Modica. Come molti piatti di questa cucina ha origini antichissime (attorno all'anno mille) e proviene dai paesi arabi. Si tratta di una preparazione semplicissima, ora resa ancora più celere grazie all'uso del latte di mandorla pronto; il latte di mandorla è possibile prepararlo in casa......ma visto che quello confezionato è comunque buonissimo, perchè no? Inoltre, questo dolce, è assolutamente concesso a coloro che non tollerano il glutine.

Ingredienti per 4 persone:

-500 ml di latte di mandorla
-30 grammi di zucchero
-1 cucchiaio di miele
-la scorza di 1/2 limone
-cannella
-1 hg di amido (fecola o amido di riso)


Cottura: il tempo necessario alla bollitura del latte

Difficoltà: bassa

Costo: basso

Preparazione: per prima cosa scaldare il latte con le scorze di limone,lo zucchero e la cannella, avendo cura di tenerne da parte un pochino con il quale sciogliere l'amido(io ho usato la fecola); portare a bollore e nel frattempo procedere con l'operazione appena descritta. Quando l'amido è completamente sciolto nel latte aggiungerlo a quello che abbiamo fatto bollire insieme al cucchiaio di miele. Bisogna avere l'accortezza di mescolare molto velocemente. Versare la nostra crema in uno stampo (preferimente di silicone). Far raffreddare, prima a temperatura ambiente, e poi in frigorifero almeno per tre ore. dopodichè immergere lo stampo un attimo in acqua calda e sformare il biancomangiare,decorare a piacere con caramello,frutta secca, o come suggerisce la fantasia. Ciao e grazie di essere stati con me!!!


Nessun commento:

Posta un commento