Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

giovedì 11 febbraio 2016

Polenta concia, ricetta tipica di Oropa.






La polenta concia è un piatto tipico di Oropa; ad Oropa, appunto, c'è il famoso santuario dedicato alla Madonna nera, cui noi biellesi siamo molto devoti. Ogni paese della zona  sale ad Oropa tutti gli anni in processione, per invocare protezione ed aiuto. Mi ricordo che da ragazzina ci sono andata a piedi dal mio paese (sono circa 30 km): l'ultimo tratto lo abbiamo fatto in carretto io e mia cugina, e penso di non avere mai riso tanto in vita mia.....ma, tornando alla polenta concia: è una leccornia che tutte le trattorie e ristoranti intorno al santuario  propongono. Questa è la ricetta originale offertami da un oste generoso...per questa preparazione lui usa la toma giovane prodotta con il latte di una particolare razza bovina: la pezzata d'Oropa ed il burro d'alpeggio...

Ingredienti:

-3 hg di farina di mais
-1 litro d'acqua
-1 litro di latte
2,5 hg di toma giovane
-1,5 hg di fontina
-1 hg di burro di cascina
-2 spicchi d'aglio
-3 foglie di salvia
-scaglie di parmigiano a piacere
-sale
-pepe

P.S.In  realtà la ricetta originale prevede solo 3 hg di formaggio. Io ne ho messi 4, perchè mi piace più formaggiosa. A voi la scelta!

Cottura :1 ora

Difficoltà: bassa

Costo: basso.

Preparazione: in un paiolo di rame portare a bollore l'acqua ed il latte con un pugno di farina tolta dal quantitativo previsto (questo per togliere il sapore di acqua bollita). Quando il liquido raggiunge l'ebollizione aggiungere la farina a pioggia mescolando di continuo, in modo da evitare la formazione di grumi. La polenta, deve risultare morbidissima, perchè durante la cottura si addensa parecchio. Fare cuocere 50 minuti mescolando spesso.
Mentre la polenta cuoce tagliare il formaggio; fare soffriggere a fuoco dolce il burro con la salvia e l'aglio che andranno poi tolti. Quasi a fine cottura aggiungere alla polenta il formaggio mescolando perchè si sciolga completamente. Servire in piatti riscaldati. Ogni commensale aggiunge la quantità di burro che desidera, una spolverata di pepe nero ed ecco pronta un'assoluta bontà!!


6 commenti:

  1. Brava, mi piace moltissimo. Spero piaccia anche ai clienti del mio agriturismo. Ti farò sicuramente sapere ciao! :D :D

    RispondiElimina
  2. Ciao Giorgia e grazie per il commento. Effettivamente la polenta concia è di una bontà unica. Spero ti piaccia il mio blog ci lavoro tanto e ci tengo tanto...se vuoi tenerti aggiornata sulle ultime ricette puoi iscriverti al gruppo lettori fissi o seguirmi nel mio profilo twitter: @lachicchina21 o sulla mia pagina facebook: lachicchina. Grazie ancora, Cristina...p.s. sono di origine veneta anche io!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene grazie dai si comunque ti seguirò sicuramente. Io in realtà sono di origini siciliane, ciao Cristina! A presto!!

      Elimina