Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

domenica 14 febbraio 2016

Polpette di mortadella








 Le polpette sono una leccornia, si fanno con tutto e piacciono proprio a tutti; io adoro la mortadella e anche se mi piace cucinare, quando pranzo da sola, un bel panino con la mortadella mi fa felice.
La mortadella è un prodotto che ha origini antichissime; infatti veniva prodotta già ai tempi dell'antica roma. Per prepararla si usano carni di puro suino tritate, mescolate con lardo ed aromatizzate. Queste polpette sono un esperimento e, visto il risultato, consideriamolo un esperimento assolutamente riuscito!!!

Ingredienti per 20 polpette:

-2 hg di mortadella
-4 hg di ricotta
-70 grammi di parmigiano
-1 uovo
-1 piccolo panino
-latte
-20/25 grissini
-farina
-sale
-pepe
-origano
-prezzemolo
-olio di semi per friggere

Difficoltà: bassa

Costo: basso.

Preparazione: ammollare il pane nel latte (sia crosta che mollica). Mettere in una ciotola la ricotta, l'uovo, la mortadella tritata, il parmigiano, il sale, il pepe, l'origano e il prezzemolo: lavorare bene; strizzare del tutto il pane ed aggiungerlo all'impasto; mescolare la farina con i grissini tritati grossolanamente. Se il preparato per le polpette risultasse troppo morbido aggiungere un po' di grissini tritati. Formare ora delle polpette rotonde e passarle nella panatura preparata precedentemente cercando di farla aderire bene. I grissini danno a queste polpette un sapore rustico che si sposa a meraviglia con il gusto irresistibile della MORTAZZA. Scaldare bene l'olio e friggere le polpette poche alla volta; metterle su carta assorbente per eliminare l'unto in eccesso (in realtà questo fritto risulta asciutto e croccante), salare leggermente. Ecco fatto! Ciao e grazie.

Nessun commento:

Posta un commento