Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

venerdì 8 aprile 2016

Chiffon cake






 La chiffon cake sta impazzando in tutti i blog di cucina con un altro nome molto simpatico: la fluffosa, termine che rende l'idea dell'infinita morbidezza di questo dolce meraviglioso. Io, naturalmente, l'ho fatta a modo mio e cioè aromatizzata con succo e buccia di arancia. Questa torta si presta ad essere aromatizzata e farcita come la fantasia suggerisce. Non è di difficile esecuzione, basta seguire le poche procedure e il risultato che si ottiene è stupefacente. Bisogna ,però, avere lo stampo da chiffon; io non ce l'ho  e, quindi, mi sono aggiustata usando la pentola fornetto;l'unico problema sono i manici in plastica dura che ho letteralmente strappato (però, che forza la Chicchina?!)..Inoltre ho inserito un cicindro di carta alluminio per allungare il cono centrale, visto che lievita in maniera smisurata.
In ogni caso penso che acquisterò presto lo stampo adatto , perchè questa chiffon merita veramente e quindi la rifarò prestissimo!


Ingredienti per 10 persone (io ho voluto esagerare):

-7 uova
-2,4 hg di farina
-3,3 hg di zucchero
-1 bustina di lievito
-115 ml di olio di semi insapore
-1pizzico di sale
.-la buccia grattuggiata di un'arancia
- 1 bustina di cremor tartaro
-90 ml di acqua tiepida
-90 ml di succo di arancia

Cottura: 55 minuti a 170° + 10 minuti a 190°

Difficoltà: bassa

Costo: basso

Preparazione: setacciare la farina insieme allo zucchero, al lievito e al sale. Fare la fontana, dentro alla quale versare l'olio,l'acqua, il succo d'arancia, i tuorli e la buccia di arancia. Montare bene il composto con le fruste elettriche. A parte montare a neve fermissima gli albumi con il cremor tartaro. Aggiungere ora il composto di albumi a quello di tuorli con delicatezza. Versare l'impasto ottenuto nello stampo. Lo stampo da chiffon cake non va  imburrato , mentre il fornetto che ho usato io va imburrato ed infarinato. Infornare in forno preriscaldato a 165° per 50 minuti, alzare poi il forno a 180° e proseguire la cottura per altri 10 minuti. Sfornare e capovolgere immediatamente. lasciare raffreddare così il dolce completamente , Staccare la torta dai lati con un coltello e sformare. Cospargere di zucchero a velo e...guardate che MERAVIGLIA. Ciao, a presto. P.S. notare la grandezza delle arance che ho usato per la decorazione.....una pesava quattro etti!!!

7 commenti:

  1. Risposte
    1. Da una grande soddisfazione ....la classica torta di nonna papera!!!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Ti consiglio di provarla perchè è notevole,io vorrei provarla al cioccolato(una morbidezza mai provata prima).Complimenti per il tuo blog,cui mi unirò presto!

      Elimina
  3. Ciao Cristina, rieccomi da te dopo una breve pausa forzata.
    Complimenti per questa torta scommetto che l'arancia le dona un profumo pazzesco!

    RispondiElimina
  4. Ciao cara, sono felice di ritrovarti, questa torta è davvero pazzesca, la chiffon è speciale e si può aromatizzare con ciò che si vuole: cioccolato,caffè,limone.....io ho voluto aprofittare delle ultime arance,ciao a presto!

    RispondiElimina