Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

lunedì 11 aprile 2016

Focaccia golosa










Eccomi da voi con la ricetta di una focaccia super golosa...infatti secondo me non può che chiamarsi così! Due strati di morbida pasta farciti con fette di patate sottili sottili, patè di carciofini e stracchino come se piovesse. Può essere un antipasto, la portata di una cena in piedi, di una scampagnata o quello che desiderate voi. Quello che è importante sapere è che è davvero buonissima.... Prima di infornarla è importante bagnarla con una salamoia ottenuta con un miscuglio di acqua, olio e sale; non vi preoccupate se la superficie vi sembra troppo bagnata: in cottura si asciugherà, e l'effeto ottenuto sarà una bellissima doratura.

Ingredienti:

Per l'impasto:

-5 hg di farina
-2 cucchiaini di zucchero
-1 cucchiaino di sale
-2 cucchiai di olio d'oliva
-1 bustina di lievito di birra in polvere
-250 ml circa di acqua

Per farcire:

-3 patate grosse
-1 vasetto di carciofini sott'olio
-2,5 hg di stracchino
-alcuni aghi di rosmarino

Per la salamoia: 2 dita di bicchiere di olio, 2 di acqua (che termine tecnico!!!) e un cucchiaino di sale.

Cottura: 20 minuti a 180°

Difficoltà: bassa

Costo: medio.

Preparazione: mettere in una ciotola la farina a fontana; nel centro aggiungere il sale, lo zucchero, il lievito. A questo punto versare l'acqua necessaria (io ne ho usata 250 ml, ma la quantità dipende dall'umidità della farina). Lavorare molto bene l'impasto e metterlo a lievitare per un ora.
 Nel frattempo sbucciare e affettare finemente le patate; sbollentarle per cinque minuti in acqua bollente; scolarle e lasciarle raffreddare. Frullare i carciofini senza scolarli troppo.
Passato il tempo necessario alla lievitazione dividerlo in due parti uguali; stendere la prima con il mattarello delle dimensioni della teglia prescelta, preventivamente rivestita di carta forno. Spalmare la pasta con il composto di carciofini; sopra a questo disporre le fettine di patate, salarle e cospargerle con un pizzico di sale e con un tritino di rosmarino  (la rima....che poetessa!); per ultimo aggiungere lo stracchino a fiocchi. Coprire con il secondo strato di pasta avendo cura di premere bene lungo il bordo.
 Fare la salamoia mescolando il sale con l'acqua e l'olio; infornare a 190° e cuocere per circa venti minuti. Per tagliarla va molto bene una rotella.Ecco fatto, ciao, baci!

12 commenti:

  1. Ma quanto deve essere buona!!!! le tue focacce dicono: "mangiami" :)

    RispondiElimina
  2. mi ha fatto sorridere il tuo ''termine tecnico''!! :) ma che buona questa focaccia, prendo nota!!!

    RispondiElimina
  3. Focaccia golosissima oserei dire!!!!! BRAVISSIMA!!!

    RispondiElimina
  4. Deve essere buonissima!

    RispondiElimina
  5. Golosissima la tua focaccia , bravissima Cristina . Un abbraccio, buonaserata , Daniela.

    RispondiElimina