Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

lunedì 18 aprile 2016

Girelle con uvetta









Di queste brioches ci sono tantissime ricette... ne ho provate alcune e poi ho sperimentato questa, ovviamente adattata al mio gusto personale. Il risultato,devo dire, mi ha soddisfatto a pieno: delle brioches buonissime e morbidissime, che rimangono tali anche il giorno dopo(se mai ne avanzassero). le rifarò molto presto, a grande richiesta, e consiglio anche a voi di provarle perchè sono davvero notevoli e anche relativamente semplici da preparare. Dai che vi racconto come le ho fatte.....

Ingredienti per 8 brioches:

-2,4 hg  di farina 00
-2,4 hg di manitoba
-1 hg di zucchero + 3/4 cucchiai per la farcitura
-1 hg di burro molto morbido+ 30 grammi per la farcitura
-1 uovo
-220 ml di latte tiepido
- 1 bustina di vanillina
- buccia grattuggiata di 1/2 arancia o limone
-1 bustina di lievito di birra in polvere
-70 grammi di uvetta
-sale

Cottura: 25/30 minuti a 180°

Difficoltà: media

Costo : basso

Preparazione: la prima operazione da fare è quella di preparare il lievitino; mescolare due cucchiai di farina, uno di zucchero e due di latte tiepido con la bustina di lievito; fare riposare per 20 minuti.
Passato questo tempo prepariamo l'impasto: mettere in una grande ciotola le farine,il lievitino, lo zucchero, la vanillina, il sale, e la buccia dell'agrume prescelto; inserire l'uovo sbattuto a parte. Iniziare ad impastare aggiungendo un po' per volta il burro morbidissimo. Deve risultare un'impasto morbido, cui aggiungere, se necessario, un pochino di farina. Farlo riposare per un'ora. Nel frattempo ammollare l'uvetta in acqua calda e un liquore a scelta. Dopo la prima lievitazione stendere la pasta in un rettangolo 30 x 40 cm, spessa circa 1 cm. Spennellare la pasta con burro fuso, cospargere con lo zucchero, e distribuire l'uvetta strizzata dal liquido di ammollo. Arrotolare partendo dal lato più lungo, tagliare delle rotelle alte circa 4 cm, disporle in una teglia da forno rivestite dell'apposita carta; spennellare con un pochino di latte e fare riposare ancora 1 ora. In fornare quindi a 180° per 25/30 minuti. Una volta sfornate le girelle spennellarle ancora con latte e, dopo qualche minuto spolverare con lo zucchero a velo. Una soddisfazione grande!!!! Ciao, grazie di essere stati con me. Cristina/Chicchina.

27 commenti:

  1. Risposte
    1. Ti consiglio di provarle, sono una bontà! Buona settimana e grazie!

      Elimina
  2. Hanno un bellissimo aspetto, devono essere buonebuone e molto morbide, le proverò senz'altro!
    Buona giornata da Gabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gabry, sì sono buone e morbide anche il giorno dopo(se le nascondi bene) Ciao ,un abbraccio

      Elimina
  3. Devono essere buonissime. Hanno un bellissimo aspetto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si possono farcire con gli ingredienti che preferisci....Un abbraccio, a presto Giorgia!

      Elimina
  4. Buone per la colazione e non solo. Ti sono venute molto bene. Prederei volentieri adesso una...sono in pausa caffè. ciaooo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io te la offrirei più che volentieri....a presto,ciao!

      Elimina
  5. Buonissime, io adoro tutti i dolci lievitati. Mi chiedevo se l'uvetta(che i miei figli non amano) possa essere sostituita con gocce di cioccolato. Un bacione e buona giornata Fabiola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente!! Le gocce di cioccolato si possono aggiungere all'impasto oppure usare per farcire la superficie della sfoglia. Ciao, grazie!

      Elimina
  6. Cristina ti sei superata, ma che buone!!! :) Mi trascrivo la tua ricetta... bravissima!

    RispondiElimina
  7. Stavo pensando che la prossima volta le farcisco con crema pasticcera e canditi all'arancia....ciao Grace,un bacio!

    RispondiElimina
  8. Da vedere mettono davvero voglia!!!! Buona giornata

    RispondiElimina
  9. Ciao cara, mi sono segnata subito la ricetta perché io adoro l'uvetta quindi queste girelle fanno proprio per me :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, sono felice di "sentirti". Davvero queste brioches sono buonissime e si prestano ad essere farcite in molti modi. Ciao, un abbraccio!

      Elimina
  10. Complimenti Cristina, che meraviglia queste girelle, tanto invitanti!!!

    RispondiElimina
  11. Ciao Cristina, grazie di essere passata da me!
    Che invitanti che sono queste girella.
    Un abbraccio e buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  12. Semplicemente adorabili e irresistibilmente golose! Sono le mie preferite! Bravissima Cristina! Dolcissima domenica😘💖 Laura😘

    RispondiElimina
  13. Sembrano buonissime! Buona domenica

    RispondiElimina
  14. Da provare sicuramente, bravissima. Buona domenica

    RispondiElimina
  15. ciao, desidero provare questa ricetta, non ho mai usato il lievito in polvere.. lo posso sostituire con quello fresco e in che quantità? grazie e complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmela, in genere, ad una bustina di lievito di birra secco corrispondono 23 grammi di lievito fresco, io però ne uso un po' meno, secondo me con 15 grammi DI LIEVITO FRESCO puoi ottenere un'ottimo risultato, spero di esserti stat utile, grazie per la visita,a presto!

      Elimina
  16. Che idea deliziosa! Proverò anch'io a rifarle! Bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima, che piacere, ti abbraccio!

      Elimina