Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

domenica 24 aprile 2016

Gnocchi rossi (con barbabietola)





Se da bambina avessi assaggiato questi gnocchi, mi sarebbero piaciuti tantissimo e li avrei mangiati lentamente, per assaporarne il gusto e l'aspetto, allegro e coloratissimo.
Premetto che la mia mamma era una brava cuoca e che a casa mia si è sempre mangiato bene. Gli gnocchi sono sempre buoni e si prestano a mille variazioni, ma questi hanno proprio il loro perchè. Bisogna seguire alla lettera la procedura perchè la presenza della barbabietola, rende l'impasto particolarmente morbido;il risultato ripaga ampiamente lo sforzo e, devo dire, sono proprio orgogliosa di questo piatto.

Ingredienti:

-1 kg di patate farinosa
-3 hg di barbabietole cotte al forno( acquistate già pronte)
-3,5 hg di farina bianca(la dose è indicativa)
-1 uovo
-70 grammi di parmigiano per l'impasto+ quello per condire
-2 spicchi d'aglio
-7/8 foglie di salvia
-70/80 grammi di burro
-pepe nero, sale

Cottura: 40 minuti per le patate, 3/4 minuti perchè gli gnocchi vengano a galla

Difficoltà: media

Costo: basso

Preparazione: lessare le patate per 40 minuti; schiacciarle quando sono ancora calde con l'apposito attrezzo, quindi farle raffreddare. Frullare a crema la barbabietola, dopo aver eliminato la buccia; il composto deve risultare omogeneo perchè così si amalgama bene alle patate. Quando la purea di patate schiacciate è completamente fredda, aggiungere la farina, il sale, il parmigiano, l'uovo e la crema di barbabietola; lavorare molto bene l'impasto aggiungendo, se necesario un po' di farina(secondo me è indispensabile).
 Avvolgere l'impasto nella pellicola e mettere in frigorifero per 20 minuti, o (come ho fatto io) in freezer per 10 minuti. Questa operazione fa sì che il composto diventi più sodo e lavorabile. Dividere l'impasto e formare i classici salsiccioti dai quali ritaglieremo i nostri gnocchi; disporli su un vassoio infarinato e lessarli, in acqua salata, finchè salgono a galla. per il condimento io suggerisco il classico burro e salvia con l'aggiunta di aglio e pepe. Sciogliere dolcemente il burro con 2 spicchi d'aglio e le foglie di salvia; aggiungere gli gnocchi e condire con parmigiano e pepe nero....Che meravigliosa bontà!!!!! Ciao a presto!

13 commenti:

  1. Ciao Cristina,
    piacere di conoscerti! Sono molto contenta di aver trovato i tuoi commenti sul mio blog e sono subito corsa ad aggiungermi ai tuoi lettori e alle cerchie su G+...anche perché...come resistere alla bellezza delle tue ricette e ai piatti decorati con i girasoli? Meraviglia!
    Spero che ci terremo in contatto e diventeremo "amiche di ricette". Per ora complimenti e grazie per le ispirazioni che ho già raccolto passeggiando nel tuo piccolo angolo di cucina.
    Grazie ancora e a presto!
    Buona serata da Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Anna, grazie al blog che è nato da poco sto conoscendo persone squisite con cui spero di rimanere in contatto. Il tuo blog è davvero molto bello( è proprio il genere di cucina che adoro) grazie infinite di essere passata di qui...ho iniziato da poco(come ti ho già detto) e ogni parola di incoraggiamento è importante per me. Grazie di cuore, un abbraccio!

      Elimina
  2. Fantastica Cristina!
    produci sempre dei piatti squisiti! Bravissima!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
  3. Ma che belli! Sembra un piatto di fiori. Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Enea, sapevo ti sarebbero piaciuti, ciao,a presto!

      Elimina
  4. Che bel colore che hanno i tuoi gnocchi. Io non l'ho mai fatti in questo modo, ma è una belle variante da provare. Complimenti e buona serata. Un abbraccio Fabiola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sorprendentemente buoni! Un bacio e grazie!

      Elimina
  5. Ciao Cristina, grazie mille per essere passata da me e complimenti per il tuo blog! Mi unisco anch’io ai tuoi lettori per essere sempre aggiornata sulle ultime novità!!!
    Buona serata
    Flora

    RispondiElimina
  6. Ciao Cristina buon 25 aprile :)
    Sai che non li ho mai mangiati fatti così!
    A dire la verità non sono una grande estimatrice di barbabietola ma scommetto che utilizzata in questo modo il sapore si attenua...devo provare :)
    Visivamente comunque bellissimo piatto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Adenina, anche io non adoro le barbabietole, ma ho pensato a questo piatto perchè a mio marito piacciono molto. Il risultato mi ha piacevolmente sorpreso: sono buonissimi! Ciao, un bacio, a presto!

      Elimina
  7. Gli gnocchi sono uno dei miei comfort food preferiti e questi così colorati portano proprio allegria in tavola! Bravissima Cri e felice serata <3

    RispondiElimina