Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

mercoledì 13 aprile 2016

Seppioline in umido







Per far felice mio marito devo fare le seppioline in umido; come avrete ben capito io mangio pochissimo carne e pesce,ma questo piatto, devo dire, mi invoglia parecchio. D'inverno lo accompagno con fette di polenta arrostite, nei mesi più caldi con fette di pane grigliato. Compro le seppioline pulite, così non mi complico la vita, le lavo molto bene e in poche mosse ecco un piatto che piace a tutti, anche a quelli per cui il pesce consumato è la scatoletta di tonno.....

Ingredienti per 4 persone:

-8 hg di seppioline già pulite
-1 cipolla grossa
-1 spicchio d'aglio
-4 hg di passata di pomodoro
-1/2 dado vegetale
-sale
-pepe
-origano
-prezzemolo
-1/2 bicchiere di vino bianco
-5 cucchiai d'olio d'oliva

Cottura: 45/50 minuti

Difficoltà: bassa

Costo: basso

Preparazione: per prima cosa lavare molto bene le seppioline, asciugarle; scaldare in un tegame l'olio e soffriggere la cipolla tritata con l'aglio e i prezzemolo; dopo qualche minuto aggiungere le seppioline, il sale, il pepe,  l'origano e fare insaporire.
Inserire il vino bianco e farlo sfumare. Versare la passata e aggiungere il dado sbriciolato.
Lasciare cuocere le seppie per 45/50 minuti, a seconda della dimensione delle seppie. A cottura ultimata inserire un ultimo tritino di prezzemolo. Volendo proprio esagerare due cucchiai di panna da cucina rendono il sughetto ancora più goloso. Buon appetito e grazie di essere passati di qui.


2 commenti:

  1. Carissima :)
    non cucino le seppie da un'eternita' ma ora che ho potuto scoprire la tua ricetta appetitosissima le faro' per cena!!!
    Un abbraccio..... :)

    RispondiElimina