Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

giovedì 24 novembre 2016

Riso Goio 1929 (S.Andrea) con seppie, panna e piselli





Oggi vi voglio parlare di un risotto delizioso preparato con Riso Goio1929,  riso di Baraggia biellese e vercellese DOP.
Si tratta di un riso che tiene benissimo la cottura e per questo viene scelto da ristoranti e chef per preparazioni dalla sicura riuscita.
Il piatto che vi presento ha un sapore unico, stuzzicante e, al tempo stesso, delicato grazie all'uso della panna per la mantecatura.
In famiglia è piaciuto a tutti, è sparito in un attimo....che sia magico?!
A parte l'ironia, seguitemi in cucina che vediamo insieme come prepararlo.

Ingredienti per 4 persone:

-2,8 hg di Riso Goio 1929
-5 hg di seppie
-2 hg di polpa di pomodoro
-1 hg di piselli
-100 ml di panna da cucina
-1/2 spicchio d'aglio
-1 cipolla di medie dimensioni
-5 cucchiai di olio d'oliva
- 1/2 bicchiere di vino bianco secco
-brodo vegetale q.b. (sedano, carota e cipolla)
-sale
-pepe nero
-prezzemolo
-pomodoro fresco per guarnire il piatto

Cottura: 25 minuti per le seppie e 14/15 minuti per il risotto

Difficoltà: bassa

Costo: medio



Preparazione: in una pentola scaldare l'olio, farvi appassire la cipolla e aggiungere l'aglio tritato e poco prezzemolo.
Fare appassire a fuoco lento.
Lavare molto bene le seppie (io ho preferito usare le seppie grandi e le ho acquistate già pulite😀), tagliarle a striscioline e inserirle nel tegame del soffritto.
Fare insaporire, salare, pepare ed aggiungere la polpa di pomodoro.
Lasciare cuocere per il tempo previsto  aggiungendo, quando necessario, poco brodo vegetale caldo.
Ora aggiungere il riso, farlo tostare finchè non diventa trasparente e quindi sfumare con il vino bianco.
Cuocere il risotto aggiungendo via via il brodo necessario.
Due/tre minuti prima del termine della cottura aggiustare di sale e di pepe, aggiungere la panna e mescolare bene per amalgamarla.
Allontanare il tegame dal fuoco, coprire e lasciare riposare per qualche minuto: spolverare con prezzemolo tritato e decorare i piatti con pomodoro fresco tagliato alla Brunoise (piccoli dadini).
Un piatto bello, colorato  ma, soprattutto, buonissimo.
Grazie di essere stati con me, io vi aspetto sempre qui!





17 commenti:

  1. Seppie e piselli sono un abbinamento eccezionale.. Non ho mai pensato di farne un condimento per risotto.. Deve essere buonissimo.. ed è pure bello cremoso! smack

    RispondiElimina
  2. che bel piatto deve essere buonissimo!!!

    RispondiElimina
  3. Da risottara bussi su una porta aperta. Presa la ricetta grazie e buona serata. Bacio

    RispondiElimina
  4. Seppie e piselli stanno benissimo insieme, poi l'aggiunta della panna nella mantecatura rende questo risotto estremamente goloso. Bacioni

    RispondiElimina
  5. Gli ingredienti di questo risotto sono super e la presentazione perfetta. Complimenti Cristina e baci

    RispondiElimina
  6. Gli ingredienti di qualità sono importanti in cucina brava un ottimo risotto

    RispondiElimina
  7. Un risotto, semplicemente! Speciale!!!
    Ciao e buona serata cara Cristina, con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  8. Che piatto di riso colorato e sicuramente anche gustoso, bravissima !

    RispondiElimina
  9. Anche a casa sarebbe sparito subito!

    RispondiElimina
  10. Complimenti per la ricetta e per il blog dalla tua follower nuova di zecca Cecilia (Frizzi e Pasticci)

    RispondiElimina
  11. L'aspetto cremoso rende il piatto molto invitante, ottimi abbinamenti, adoro i risotti a base di pesce. Un abbraccio e buona giornata 😘

    RispondiElimina
  12. Questo piatto lo potresti tranquillamente trovare nel menù di un ristorante..bellissima presentazione e golosissimi abbinamenti, complimenti Cri ^_^

    RispondiElimina
  13. Ci sono molti abbinamenti, ottimi per un risotto. Ma la base migliore è avere a disposizione del ottimo riso! Tu come sempre impeccabile sia sull'abbinamento che sul riso! Brava Cri! Ottimo il tuo risotto!

    RispondiElimina
  14. Sembra proprio buono questo risotto...bell'idea Cri. Un bacione grande

    RispondiElimina
  15. un risotto meravigliosamente invitante e sicuramente di una bontà unica, considerati gli abbinamenti che hai utilizzato, bravissima Cristina, mi è venuta un'acquolina incredibile;).
    Grazie infinite per la bellissima ricetta e un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  16. mamma mia! che languorino! tra l'altro stasera non avevo fame e non ho cenato..ed ora! Voglio il riso! sbav...
    buon week end

    RispondiElimina
  17. wow! è una meraviglia questo risottino! ed è giusto l'ora per gustarlo!

    RispondiElimina