Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

sabato 18 marzo 2017

Crostata del papà e non solo







Ho pensato a questa crostata ricordando il mio papà: di certo questi sapori MASCHI e golosi gli sarebbero piaciuti.
Questa ricetta arriva dritta dritta dalla mia fantasia e, devo confessare, è uno dei dolci più buoni che io abbia mai mangiato: una frolla all'arancia, uno strato generoso di crema pasticcera all'Archermes e una golosissima ganache al cioccolato fondente. Una delizia assoluta.
La preparazione è un po' lunga, ma per niente difficile: basta seguire le indicazioni e, senza fatica, avrete un dolce golosissimo e anche scenografico.
Se volete prepararla per i papà seguitemi in cucina e non ve ne pentirete...

Ingredienti:

Per la frolla all' arancia:

-3 hg di farina
-1 hg di zucchero
-1 uovo + 2 tuorli
-1,3 hg di burro morbido
-la scorza di 1/2 arancia biologica
-il succo di 1 arancia
-1 pizzico di sale
-acqua q.b.



Per la crema pasticcera all' Alchermes:

-350 ml di latte
-70 grammi di farina
-70 grammi di zucchero
-1 uovo + 2 tuorli
-2 bicchierini di Alchermes

Per la ganache al cioccolato fondente:

-250 ml di panna fresca da montare
-2,5 hg di cioccolato fondente
-30 grammi di burro

Cottura: 10 minuti per la crema pasticcera e 20 minuti in forno preriscaldato a 180° per la frolla

Difficoltà: media

Costo: medio





Preparazione: per prima cosa preparare la frolla. Mettere la farina in una grande ciotola, fare la fontana, inserirvi il burro morbido a pezzi, la buccia d'arancia, i tuorli e l' uovo leggermente sbattuti, il sale, lo zucchero ed impastare il tutto con il succo d'arancia e la poca acqua che serve per ottenere un composto morbido e compatto.
Formare una palla, avvolgerla nella pellicola e mettere in frigo per mezz'ora.
Nel frattempo preparare la crema pasticcera: scaldare il latte con le scorze d'arancio fino quasi a bollore; allontanare quindi dalla fiamma e fare intiepidire.
Lavorare lo zucchero con l'uovo, i tuorli e l'archermes, aggiungere la farina e montare il composto sino a che non è ben gonfio.
Togliere le scorze d'arancio dal latte.
Versare il latte caldo a filo, sempre lavorando. Rimettere sul fuoco e mescolare fino a che la crema è densa: allontanare dunque dalla fiamma, mettere in una ciotola e cospargere con un velo di zucchero, per evitare che si formi la classica pellicina.



Prendere la frolla e stenderla in uno stampo da ventisei centimetri imburrato ed infarinato: bucherellare la base con i rebbi di una forchetta, infornare e cuocere per il tempo stabilito.
Per la ganache versare la panna in un pentolino con il burro, mettere sul fuoco e spegnere prima del bollore.
Inserire il cioccolato tritato in una ciotola, versare il latte caldo e mescolare sino a che il cioccolato sarà completamente sciolto.
Mettere ora la ciotola a bagnomaria all'interno di una ciotola più grande con acqua e ghiaccio fino a che si scioglie completamente.
Montare ora la ganache con le fruste fino ad ottenere un composto quasi sodo.
Quando la frolla è cotta sfornare, sformare e fare raffreddare.
Spalmare la crema pasticcera sulla base e decorare come da foto (o, comunque, a piacere) con la ganache utilizzando la sac à poche...Ecco, la crostata del papà è pronta: io me la guardo e sono felice. Un abbraccio, Cristina.



18 commenti:

  1. Che bontà!!! Fragole e cioccolato sono una goduria!Beato il vostro papà! Torta bellissima!
    Baci

    RispondiElimina
  2. I tuoi dolci mi lasciano sempre senza parole *-* hai un vero talento, fortunato chi può gustarseli :D questa ricetta è davvero molto originale, non ho mai provato la pastafrolla all'arancia e immagino che si sposi benissimo con la ganache al gioccolato! Da provare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, grazie della visita e dei complimenti,un abbraccio!!!

      Elimina
  3. Cara Cri, dabvero un bel pensieto per ricordare i papà....ne vorrei proprio un assaggio...bravissima, tieni sempre allenata la tua fantasia. Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Ma che bontà!!!!! non fa invidia a nessun bignè di san giuseppe!!!! Super golosa.. Un abbraccio e buon w.e. :-*

    RispondiElimina
  5. Un pensiero davvero meraviglioso e golosissimo per festeggiare il papà!!Una crostata davvero originale con abbinamenti che si sposano perfettamente tra loro!:)).
    Favolosa sicuramente la frolla all'arancia,speciale la crema pasticcera all'alchermes(liquore ricorrente in tanti dolci che per me hanno un valore affettivo immenso poiché consumati soprattutto da bambina)e infine quella ganache goduriosa che completa il tutto rendendo il dolce davvero golosissimo!!L'aspetto è troppo invitante e non immagini quanto lo vorrei assaggiare;).
    Grazie infinite per la condivisione e i miei migliori complimenti,bravissima come sempre!!:)).
    Un bacione e buon fine settimana:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  6. Un vero capolavoro la tua torta, mi piace proprio tutto, il sapore dev'essere sublime ed è anche bellissima da vedere . Come sempre sei bravissima. Buon sabato Cri

    RispondiElimina
  7. ma che bella e golosa O_O complimenti!!

    RispondiElimina
  8. Chicchina, che torta particolare! Bravissima, un abbraccio forte!

    L'angolo della casalinga, ricette veloci e facili

    RispondiElimina
  9. saranno anche sapori "maschi" ma piacerebbero molto anche a me :-) buon week end Cri

    RispondiElimina
  10. que torta maravilhosa !!
    fiquei com água na boca..
    grande abraço..e saudades de nossas conversas....
    :o)

    RispondiElimina
  11. bellisimo cara! Im following you ! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  12. Complimenti la tua fantasia ha prodotto un dolce golosissimo!
    Baci
    Alice

    RispondiElimina
  13. che splendida torta, bello festeggiare il papà così ! Un bacione

    RispondiElimina
  14. La adoro...Meravigliosa, e sicuramente super buona! Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. È semplicemente meravigliosa, complimenti davvero. Un abbraccio.

    RispondiElimina