Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

venerdì 10 marzo 2017

Tagliatelle con funghi, panna e speck

 



Un piatto di tagliatelle, per me, se ricco e saporito, rappresenta quasi un pasto completo.
Questo è delizioso, cremoso e golosissimo. Si possono utilizzare indifferentemente funghi freschi o surgelati: io questi ultimi (ovviamente i funghi freschi, specie se porcini, sono il massimo, ma anche con quelli surgelati il risultato è stato ottimo).
Questa è una preparazione semplice, che permette di fare bella figura: se avete voglia di prepararla con me, seguitemi che vi mostro come realizzarla...

Ingredienti per 4 persone:

-5 hg di tagliatelle all'uovo
-2 hg di porcini (freschi o surgelati)
-1 cipolla piccola
-80 grammi di speck tagliato in una sola fetta
-150 ml di panna da cucina
-70 grammi di parmigiano
-prezzemolo
-sale
-pepe nero
-5 cucchiai di olio d'oliva




Cottura: 15 minuti per il sugo + il tempo previsto per la cottura della pasta

Difficoltà: bassa

Costo: medio


Preparazione: tritare la cipolla e farla stufare in un largo tegame con l'olio e un po' di prezzemolo tritato.
Aggiungere i porcini (ovviamente, se freschi, prima puliti e lavati velocemente), salare, spolverare con il pepe e cuocere per circa dieci minuti.
Inserire ora lo speck tagliato a listarelle e cuocer ancora cinque minuti.
A fine cottura versare nel tegame la panna e spegnere il fuoco.
Portare a bollore una grande pentola con abbondante acqua salata.
Versarvi le tagliatelle, cuocerle e scolarle un minuto prima del tempo indicato sulla confezione: la cottura deve terminare all'interno del tegame con il sugo.
Fare insaporire le tagliatelle, aggiungere il parmigiano e ancora un trito di prezzemolo tritato.



Ora le nostre tagliatelle sono pronte e sono lì che mi guardano: agguanto una  forchetta, prendo la rincorsa e...buon appetito. Un bacio!!!



11 commenti:

  1. Cara Cristina, vedo questo bel piatto, e credo sia molto buono per me preferirei senza funghi!!!
    Ciao e buona giornata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Io lo prendo così com'è! Buonissimo!
    Un bacio!

    RispondiElimina
  3. Mi piace molto questo piatto, molto goloso e gustoso. Buon weekend cara

    RispondiElimina
  4. Me lo mangerei tutto in un istante!

    RispondiElimina
  5. Un primo piatto di una bontà e di una goduria unica,adoro tutti gli ingredienti e gli abbinamenti che hai utilizzato,non immagini l'acquolina incredibile che mi ha fatto venire,bravissima come sempre Cristina e grazie mille per la condivisione:)).
    Un bacione:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  6. Sembrano davvero deliziose, bravi Cri. Buon weekend, Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. la parte di funghi che non vuole Tomaso la pappo io che invece da brava piemontese li adoro!!!!!

    RispondiElimina
  8. Il tuo primo risveglia il mio appetito in questo momento sono permesse le tagliatelle a mezzanotte? Grande cuoca un bacio

    RispondiElimina
  9. Prenderei la rincorsa anch'io , mi fanno una voglia . . . Deliziose Cri !!!! Baci e buon fine settimana

    RispondiElimina
  10. Ciao Cristina, grazie di essere passata, anche io ti seguo sia qui sul blog che su facebook.
    A presto e buon weekend.

    RispondiElimina
  11. questo e' il piatto domenicale per eccellenza e' e rimarra' indubbiamente uno dei miei piatti preferiti, brava!!!Baci Sabry

    RispondiElimina