Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

mercoledì 7 marzo 2018

Gnocco fritto (a modo mio)







Lo gnocco fritto è una preparazione semplice che dà molta soddisfazione: mi piace vedere quei rombi di pasta gonfiarsi e diventare, in un baleno, cicciotti e golosi.
La ricetta che segue è mia: di solito, infatti, si preparano con lo strutto; io, invece, preferisco aggiungere dell'olio d'oliva all'impasto.
Gli ingredienti sono semplicissimi: farina, latte, sale, olio e poco lievito... Possono rappresentare un antipasto goloso e si consumano con formaggi, verdure grigliate o salumi...
Se posso confessare un peccato, vi assicuro che sono stellari tagliati a metà e farciti... con la Nutella!
L'impasto dello gnocco fritto necessita di un breve tempo di lievitazione (mezz'ora).
Ci sono quindi tutti i presupposti perchè vi muniate di padella e mattarello e realizziate questo particolare, buonissimo gnocco...


Ingredienti:

-4 hg di farina 00
-1 cucchiaino di sale
-1 cucchiaino di lievito istantaneo per preparazioni salate
-40 ml di olio d'oliva
-180 ml di latte
-qualche goccia di limone
-olio di semi d'arachide per friggere


Cottura: 4/5 minuti di frittura

Difficoltà: bassa

Costo: basso




Preparazione: mettere la farina in una ciotola, aggiungere il sale e mescolare bene  per distribuirlo.
Inserire ora l'olio.
In una seconda ciotola (più piccola) versare il latte, il lievito e qualche goccia di limone, che aumenterà l'azione del lievito.
Aggiungere il liquido nella ciotola con la farina e impastare bene, sino ad ottenere un impasto omogenero, sodo, ma malleabile.
Coprire e fare riposare per una mezz'ora.




Passato questo tempo stendere l'impasto e formare una sfoglia alta tre/quattro centimetri: ritagliare dunque delle losanghe. 




Scaldare una padella con tre dita d'olio e, quando è caldo, friggere gli gnocchi pochi per volta, sino a che sono dorati. 
In genere non c'è bisogno di girarli, lo fanno da soli... oplà!!! Gli gnocchi sono pronti!!




P.S. Sono piaciuti molto anche a questo mio amico che aspetta con ansia che porti i miei piatti a raffreddare in terrazza... Lo sa che gli spetta un assaggio...



Un abbraccio, la Chicchina.

14 commenti:

  1. Great post dear! :)
    Kisses...
    Soslu Badem by Dilek ...

    RispondiElimina
  2. Ciao Cristina,
    questi gnocchi sembrano buonissimi!! secondo te si possono fare anche con farina senza glutine? hai qualche consiglio da darmi??
    baci Catia
    angolodicatia.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Catia, mi dice la mia amica Eleni che con la farina di riso assolutamente no, puoi provare con il mix senza glutine...Eleni ha un blog di cucina greca e glutenfree, ti consiglio di farci un giro, baci...eccoti il link http://quintogusto.blogspot.it/

      Elimina
  3. Buonissimo. Sarà anche ipercalorico ma è una bontà sia solo che accompagnato ai salumi. Buona giornata

    RispondiElimina
  4. Fallo pure a modo tuo che è magnifico cosi da mangiare assolutamente con due fette di prosciutto

    RispondiElimina
  5. Ma che buoni!!! Divento pettirosso e arrivo! O forse meglio qualche uccellino più coprulento per poter rubarne un paio... chi si accontenta di bricioline?... Brava Cristina, metti sempre buon umore a tavola!

    RispondiElimina
  6. Great rescipe, it looks delicious

    Have a nice day! :)

    RispondiElimina
  7. Sono belli gonfi e dorati, troppo buoni, sicuramente uno tira l'altro.

    RispondiElimina
  8. Gonfi, dorati e soffici, una vera goduria *.* Ma che differenza c'è fra lo gnocco e le crescentine ? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao fede...in realtà le differenze sono minime, in realtà le crescentine sono la versione bolognese dello gnocco fritto che, in alcuni casi viene fatto meno gonfio...a me piace gonfio e cicciotto..c'è più soddisfazione, baci stellina!

      Elimina
    2. Ah ecco, io sono di Bologna e noi abbiamo le crescentine, ma quando vado a Modena vado solo di gnocco, solo che non capivo mai quale fosse la differenza! :) Devo provare a fare lo gnocco!

      Elimina
  9. Davvero una golosità unica....mi vien voglia di cimentarmi. .. unica come sempre Cri. Baci

    RispondiElimina
  10. Ma che meraviglia, potessi allungare la mano ed arrivare per prendere un paio....., che bontà !

    RispondiElimina
  11. se potessi mangerei tutto il vassoio, che bontà !

    RispondiElimina