Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

venerdì 8 gennaio 2016

Zuppa inglese al bicchiere





   


La zuppa inglese è nata sicuramente in Italia alla fine dell'Ottocento. Ci sono diverse leggende riguardo la sua origine, è molto diffusa nel Centro Italia e, particolarmente, in Emilia Romagna. Si tratta di un dolce al cucchiaio composto da strati di crema pasticcera al limone e al cioccolato, alternati da strati di pan di spagna inzuppato nell'Alchermes. Oltre ad essere un dolce goloso la zuppa inglese è anche bellissima.

Ingredienti

Per il pan di spagna:

-2,2 hg di farina
-2 hg di zucchero
-4 uova
-20 grammi di burro per lo stampo
-1 bustina di lievito.

Per la crema pasticcera:

-500 ml di latte
-2 tuorli e un uovo
-4 cucchiai di zucchero
-3 cucchiai di farina
-1 scorza di limone
-70 grammi di cioccolato fondente di buona qualità

Per inzuppare : Alchermes.

Cottura: 1/2 ora per il pan di spagna .

Difficoltà: media

Costo: medio.

Preparazione: per prima cosa fare il pan di spagna lavorando in una ciotola le uova con lo zucchero fino a che sono ben montate; aggiungere ora la farina e il lievito; imburrare e infarinare uno stampo da 24 centimetri di diametro, versare l'impasto ed infornare in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti.
Per la crema pasticcera far bollire il latte con la scorza di limone, lavorare le uova, lo zucchero e la farina a crema e, quando il latte è caldo, unirlo lentamente direttamente al composto. Rimettere sul fuoco e portare a bollore mescolando continuamente. Dividere la crema in due parti, ad una aggiungere il cioccolato tritato e mescolare energicamente perchè si sciolga. Mettere le creme in due ciotole. Ora componiamo i bicchieri iniziando con il cioccolato, poi con fette di pan di spagna imbevuto nell'Archermes allungato con un pochino d'acqua, poi crema pasticcera gialla, altro pan di spagna e così via fino ad esaurimento degli ingredienti. A piacere si può terminare con scaglie di cioccolato fondente. Far riposare in frigo almeno due ore e poi...gnammm!!

Nessun commento:

Posta un commento