Seguimi anche qui...

Facebook Pinterest instagram twitter

Le ballotte piemontesi (ricetta della tradizione)









Le ballotte piemontesi sono un antipasto delizioso fresco e squisito; il loro nome non è per nulla raffinato, ma il sapore lo è: sono ideali come leggero finger food e si preparano in poco tempo e con pochissima fatica: si mescolano i vari ingredienti e, dopo un riposo in frigorifero di un'ora (necessario per rendere il composto sodo e modellabile) si possono formare.
Tra gli ingredienti utilizzati per realizzarle ci sono: la robiola, la ricotta, il tonno e le uova sode, oltre naturalmente a delle fresche erbe aromatiche che profumano l'insieme e a pizzico di scorza di limone. La ricetta originale prevede un cucchiaio di succo di limone e un cucchiaio di buccia grattugiata, io riporterò nell'elenco ingredienti le dosi esatte ma, vi consiglio di assaggiare e di procedere secondo il vostro gusto: io, quando le preparo, preferisco limitare l'uso del limone che copre un po' il gusto delicato dei formaggi e del tonno.
Allora andiamo insieme a preparare questo antipasto che, sono certa, vi piacerà...

Ingredienti:

-200 gr di ricotta
-150 gr di robiola
-2 uova ( di cui utilizzeremo soli i tuorli)
-150 gr di tonno sott olio
-1/2 (mezzo) cucchiaio di capperi
-2 cucchiai di olio d'oliva
-1 cucchiaio di succo di limone
-buccia di limone biologico
-1 ciuffo di basilico
-1 ciuffo di prezzemolo
-sale
-pepe nero

Cottura: 10 minuti necessari per rassodare le uova

Difficoltà: bassa

Costo: basso

Preparazione: mettere le uova in un pentolino con acqua fredda e far cuocere nove minuti dal momento del bollore.
Allontanare il pentolino dal fuoco e metterlo sotto l'acqua fredda corrente.
Quando le uova saranno fredde dividerle a metà, prelevare i tuorli e schiacciarli con una forchetta.
Lavorare a crema la robiola con la ricotta e l'olio d'oliva, salare, pepare e profumare con il succo e la scorza di limone.
Aggiungere il tonno sgocciolato e sminuzzato e i tuorli.
Lavare e asciugare molto bene il basilico e il prezzemolo, tritarli insieme ai capperi e unirli al composto preparato precedentemente.
Mescolare ancora bene per distribuire gli ingredienti in modo uniforme, coprire con la pellicola alimentare e fare riposare in frigo per un'ora in modo che si rassodi.
Passato questo tempo formare delle palline grandi tanto quanto una nocciola. 




Il nostro antipasto è pronto, un abbraccio: la Chicchina

Commenti

  1. Wowww sono molto sfiziose!!!! un bacione

    RispondiElimina
  2. Simple yet yummy appetizer, I like how you style this food, looks tempting! :)

    xoxo,
    |CHELSHEAFLO|

    www.chelsheaflo.com

    RispondiElimina
  3. Devono essere molto buone ma purtroppo il tonno non piace a nessuno. Un abbraccio e bacio buona serata.

    RispondiElimina
  4. gnam che buone e sfiziose 😋😋😋baci 😘

    RispondiElimina
  5. Looks delicious 😊 thanks for your sharing 😊

    RispondiElimina
  6. Non le conosco ma ne immagino il sapore... deliziose ed estremamente invitanti!
    Alla prima cena con amici (spero presto) le servirò sicuramente!!
    Un bacio grande e felice serata!

    RispondiElimina
  7. Perfette anche per l'aperitivo, che buone!!!!

    RispondiElimina
  8. Grazie per queste sfiziose ballotte!
    baci

    RispondiElimina
  9. Che antipastino delizioso Cri e bellissima e romantica la tua presentazione. le farò di sicuro. Un abbraccio grande <3

    RispondiElimina
  10. Buonissime!
    Ottime anche per un bell'aperitivo o un buffet!
    Complimenti!

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti non sono immediatamente visibili perchè moderati dall'autrice del blog. Non sono graditi commenti anonimi.
Grazie di cuore a chi lascia traccia del proprio passaggio con un saluto, un consiglio o una considerazione.
La Chicchina

Post più popolari

Instagram