Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Treccia con le pesche

Un dolce, neanche a dirlo, aiuta... Molto spesso, però, non c'è il tempo per realizzarlo: allora arrivo io in soccorso con la mia treccia con le pesche . Naturalmente la potrete realizzare con la frutta che preferite (albicocche, fichi, pere, mele): io ho usato le pesche perché in questo periodo sono mature e succose al punto giusto. Per preparare questo dolce squisito, ottimo a colazione, a merenda, ma anche come dessert di fine pasto (magari con una pallina di gelato alla crema) sono sufficienti pochi minuti ed altrettanta fatica. Bastano due rotoli di pasta sfoglia, burro, poco zucchero e un paio di pesche... niente di più. Se poi volete aggiungere qualche amaretto, un po' di gocce di cioccolato o un velo di confettura liberissimi... A me piace tanto così. Vediamo allora come prepararlo... Ingredienti: -2 rotoli di pasta sfoglia rettangolari del banco frigo -2 pesche (circa 300 gr al netto degli scarti) -40 gr di burro -2 cucchiai di zucchero per la pasta sfoglia + 1 cucchia

Seguimi anche qui...

Facebook Pinterest instagram twitter

Ultimi post

Insalata di farro, zucchine e pesto leggero di mandorle

Mezzelune alla ricotta con confettura di frutti di bosco

Tzatziki

Bruschette con pomodoro e noci

Roselline di salmone e robiola

Pancarrè

Crostata con fragole e crema di mascarpone

Branzino all'acqua pazza

Pomodori gratinati con olive e capperi

Pane al parmigiano

Instagram