Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

martedì 9 maggio 2017

Vellutata di asparagi e patate







La vellutata è una delle poche "minestre" che a casa mia magiano volentieri.
Quando mi sono sposata e l'ho preparata per la prima volta al maritino, mi ricordo che mi ha guardato come se arrivassi da un'altro pianeta: solo per non deludermi ha inforcato il cucchiaio e, quando ha finito il suo piatto con l'intenzione, addirittura, di fare la scarpetta, ho capito che lo avevo convinto.
Si tratta di una vellutata dal sapore delicato, semplice da realizzare, che si può arricchire in svariati modi: con dei crostini di pane, della crème fraìche (panna acida) o con una spolverata di mandorle o nocciole.
Io la preferisco senza troppe aggiunte, andiamo a prepararla insieme?!

Ingredienti per 4 persone:

-4 hg di asparagi
-3 hg di patate
-1 cipolla
-1/2 bicchiere di vino bianco
-100 ml di panna da cucina
-40 grammi di parmigiano
-1 litro di brodo vegetale preparato con sedano, carota e cipolla
-2 cuccchiai di olio d'oliva
-sale
-pepe nero
-eventuale panna per la decorazione

Cottura: 10 minuti per insaporire le verdure + 30 minuti per la vellutata

Difficoltà: bassa

Costo: basso




Preparazione:  fare un brodo vegetale con  un litro d'acqua, sale, sedano, carota e cipolla che dovranno cuocere per almeno quarata minuti .
In una pentola mettere l'olio e farvi appassire la cipolla tritata: aggiungere le patate a cubetti e gli asparagi, cui avrete eliminato la base del "gambo" che risulterebbe legnosa.
Salare e lasciare insaporire per sette/otto minuti, quindi sfumare con il vino bianco e farlo evaporare.
Inserire il brodo (dopo aver tolto le verdure, ovviamente) e lasciare cuocere venti minuti.
Versare la panna nella pentola e lasciare cuocere altri dieci minuti.
Passato questo tempo togliere la pentola dal fuoco e frullare il tutto con un frullatore ad immersione: spolverare con il parmigiano e, se volete fare una cosa carina, fate dei cerchi di panna con una piccola siringa.
Con uno stecchino fare ghiri gori a piacere.
La Chicchina ne sa, neh? E poi che termini tecnici (vedi ghiri gori)...Vabbè vi lascio un piatto di questa bontà ed un bacio. Cristina


18 commenti:

  1. Buone le vellutate, buoni anche gli asparagi e bella la presentazione !

    RispondiElimina
  2. estamos no outono por aqui !!
    época de frio e sopa....
    uma maravilhosa ideia esta sopa , obrigada por compartilhar !!
    abraço e boa semana..
    :o)

    RispondiElimina
  3. Cara Cristina, ogni vellutata, a i suoi sapori, questa è una delle più buone.
    Ciao e buona giornata con un abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Oltre alla bontà del piatto, una nota di merito anche alla decorazione!! :)

    RispondiElimina
  5. Una vera bonta! Prendo appunti 😘

    RispondiElimina
  6. Un piatto che è una coccola! La presentazione pure! Lo metto nella mia raccolta G+ "Ricette che mi piacciono - ricette da provare" e presto lo farò!!! Un bacio a te!

    RispondiElimina
  7. Buona questa vellutata, una vera coccola. E che carino il decoro :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  8. Buona, calda e confortante. E' anche molto bella la presentazione.
    un abbraccio.
    Marina

    RispondiElimina
  9. Che buone le vellutate e con i prodotti primaverili le apprezzo anche di più :-)

    RispondiElimina
  10. Che meraviglia questa vellutata!!!Adoro gli abbinamenti che hai utilizzato e l'aggiunta della panna e del parmigiano la rendono ancora più gustosa e sfiziosa!;).
    La proverò sicuramente,grazie mille per la condivisione e i miei migliori complimenti Cristina,bravissima come sempre!!:)).
    Un bacione:))).
    Rosy

    RispondiElimina
  11. Ciao! Con le giornate che sta facendo calza a puntino questa deliziosa ricetta. Bravissima come sempre! Un bacione

    RispondiElimina
  12. Anch'io crema di asparagi oggi, e come te vado matta per tutte le vellutate !!!! Stupenda la decorazione che hai fatto, bravissima e tanti baci

    RispondiElimina
  13. L'idea di fare la scarpetta è divertentissima! Invece qui a casa le vellutate (a differenza di altre minestre e zuppe) sono sempre gradite. Con asparagi e patate non ho mai provato pertanto mi sono segnata la ricetta :) Un bacione

    RispondiElimina
  14. Sana e deliziosa... e molto invitante, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  15. Le vellutate piacciono anche a noi ma l'unica che non posso fare è questa di asparagi marito non deve per via dell'asparagina. Buona giornata cara. Bacione.

    RispondiElimina
  16. Che presentazione subline Cristina questo piatto è davvero molto raffinato lo amo tantissimo

    RispondiElimina
  17. sempre piacevole gustare una vellutata

    RispondiElimina
  18. Sicuramente buona e tanto sana... e che idea il decoro con la panna!

    RispondiElimina