Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

giovedì 12 aprile 2018

Zuppetta di moscardini al profumo di arancia


 

 


Ecco un piatto a base di pesce, economico  e relativamente veloce da realizzare (ma golosissimo).
A casa piace tantissimo e, quando lo preparo, devo darmi da fare a grigliare le fette di pane che lo accompagnano, perchè non ce ne sono mai abbastanza.
Si tratta di una ricetta abbastanza comune: il mio tocco personale è l'aggiunta di una generosa spolverata di scorza d'arancia che sembrerà un ingrediente un po' bizzarro in questo contesto, ma vi assicuro che ci sta che è una meraviglia...
Oggi è giorno di mercato al mio paese e, visto che il mio banco del pesce di fiducia e l'Antonella non mi hanno mai tradita, ho acquistato dei magnifici moscardini (già puliti, neh?!) e, con poca spesa e altrettanta fatica, ecco pronto un pranzetto davvero niente male.


Ingredienti (per 4 persone):

-800/900 gr di moscardini già puliti
-4 pomodori maturi o, in alternativa, 400 hg di passata di pomodoro + qualche pomodorino ciliegino maturo
-1 costa di sedano
-1 spicchio d'aglio
-prezzemolo
-6 cucchiai d'olio d'oliva
-1 bicchiere di vino bianco secco
-una spolverata di scorza d'arancia grattuggiata
-sale
-pepe nero macinato al momento
-origano


Cottura: 40 minuti

Difficoltà: bassa

Costo: basso




Preparazione: lavare molto bene i moscardini, asciugarli e tagliare quelli troppo grandi.
Mettere in una pentola con il fondo spesso o, se la si possiede di coccio, l'olio, l'aglio, il prezzemolo tritati e il sedano tagliato finemente. 

 


Lasciare soffriggere due/tre minuti ed aggiungere i moscardini.
Fare insaporire il tutto per cinque minuti, quindi aggiungere il vino bianco e farlo sfumare.
Inserire ora la polpa dei pomodori freschi tagliati a pezzi e privati della pelle (o la passata) e i pomodorini.Salare, pepare e aggiungere l'origano.




Coprire la pentola ermeticamente, in modo da non far evaporare i liquidi di cottura.
Cuocere per trenta minuti e quindi aggiungere la scorza d'arancia grattuggiata. 
Coprire nuovamente e terminare la cottura.
Servire questa bontà accompagnata da fette di pane spesse grigliate.




Vi consiglio di provare questa ricetta... Non ne rimarrete delusi. A presto, qui da me! Cristina.

11 commenti:

  1. Sono venuta a fare un tuffo nel tuo patto, troppo buono !

    RispondiElimina
  2. Anche qui oggi è giorno di mercato e ci credi che ho comprato le seppie per fare la stessa identica zuppetta, ahahahah da non credere la sintonia . E di moscardini è davvero una squisitezza. tanti baci cara Cri ( ultimamente vado e vengo, ho pochissimo tempo e il mio blog piange ) <3

    RispondiElimina
  3. eccola! molto succulenta da fare e rifare la scarpetta

    RispondiElimina
  4. Cara Cristina, per varie ragioni non fa per me questo piatto.
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Bellissimo piatto, michelaencuisine

    RispondiElimina
  6. Quanto mi piacciono i moscardini col sughetto. Il tuo tocco personale è molto interessante e da provare :)

    My Tester Food

    RispondiElimina
  7. Squisitezza come sempre! Qui non trovo altro! Sempre piatti squisiti! Un abbraccio Cristina, questa la metto nella mia collezione!

    RispondiElimina
  8. Vado matta x i moscardini affogati..stai attenta che mi fai venire le voglie :-P
    Buon we CRi <3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. OH Mmma MIA!!!!Sono in partenza con la pentola!!!!Baci!!

      Elimina
  9. Io il pesce non lo so proprio cucinare, anche perchè al marito non garba, ma questa zuppetta così profumata la assaggerei più che volentieri! Bravissima, un ottimo e succulento piatto! Un bacio

    RispondiElimina
  10. Buoni i moscardini specialmente quelli veri piccoli difficile da trovarli da fare la scarpetta qui.... buona domenica.

    RispondiElimina