Seguimi anche qui...

Facebook Pinterest instagram twitter

Carciofi ripieni in padella




Vi piacciono i carciofi? A me molto, quando li mangio la mente vola lontano: rivedo il mio papà che li gusta con piacere, serbando per ultimi i loro gambi che, a suo parere, erano la parte migliore...
E aveva ragione: sono la parte più ricca di sapore, l'unica precauzione da prendere è quella di "sbucciarli" con il pelapatate.
La ricetta che vi propongo oggi è quella di mia mamma: lei li farciva e li cuoceva lentamente in padella e, da ultimo, li passava sotto il grill del forno affinché in superficie si formasse una deliziosa crosticina. 
Tutti gli anni aspettava impaziente la stagione dei carciofi (che va da novembre a maggio), inforcava la bicicletta e via... Al mercato di buon'ora, per comprare i carciofi più belli e carnosi.
La cucina si lega indissolubilmente ai ricordi e questi sono i miei...


Ingredienti:

-8 carciofi con il gambo possibilmente lungo e le punte ben chiuse
-1 panino morbido (del peso di circa 70 gr)
-100 gr di salsiccia
-1 uovo
-50 gr di parmigiano
-2 spicchi di aglio
-latte q.b. ad ammollare il panino
-prezzemolo
-4 cucchiai di olio d'oliva
-brodo vegetale q.b.
-sale
-pepe
-fiocchetti di burro
-1 limone

Cottura: 40 minuti in padella e 5 minuti in forno a 200°

Difficoltà: media

Costo: basso




Preparazione: per prima cosa preparare una bacinella con acqua e il succo di un limone.
Eliminare le foglie esterne dei carciofi, appoggiarli sul tavolo in senso orizzontale e tagliare le punte spinose (eliminare circa tre centimetri:) tagliare la parte finale dei gambi (che risulta essere fibrosa) e tagliare il gambo rimanente a livello della base del carciofo, per permettere a quest'ultimo di rimanere dritto all'interno della pentola.
Spellare con il pelapatate il gambo commestibile.
Scavare un incavo nella parte centrale dei carciofi con l'aiuto di un coltellino e metterli nella bacinella con l'acqua acidulata (per far sì che non anneriscano).
Per il ripieno, spezzettare il pane e metterlo a bagno per mezz'ora in una ciotola coperto di latte.
Passato questo tempo strizzarlo ed aggiungervi la salsiccia privata del budello e sbriciolata, l'uovo, il parmigiano, mezzo spicchio d'aglio e prezzemolo tritati finemente: si dovrà ottenere un composto piuttosto sodo.
Farcire i carciofi con il ripieno, premendo bene perché quest'ultimo penetri sino alla base del carciofi.
Mettere l'olio in una padella di adeguate dimensioni, aggiungere l'aglio, un po' di prezzemolo ed inserire i carciofi e i loro gambi.
Mettere su ogni carciofo un fiocchetto di burro.




Fare insaporire per qualche minuto, quindi versare nella pentola il brodo vegetale necessario a ricoprire i carciofi per i due terzi.
Abbassare la fiamma, coprire e cuocere per quaranta minuti.
Passare dunque i carciofi in  forno preriscaldato in funzione grill.




Servire caldi o tiepidi... Ecco pronti i nostri carciofi ripieni. Un piatto del cuore per me...
Vi abbraccio, la Chicchina.

Commenti

  1. Buonissimi farciti così!! alternativa anche ai carciofi fatti alla romana.. baci e buon w.e. :-*

    RispondiElimina
  2. Tuo padre aveva proprio ragione, i gambi sono la parte migliore e a casa mia sono i primi a sparire. Un piatto che amo tantissimo e molto invitante. Un bacio Cri e buon weekend.

    RispondiElimina
  3. Cara Cristina, tutte le specialità che ci fai vedere sono belle e buone come queste!!!
    Ciao e buon ​pomeriggio con un sole da primavera, con un abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Semplicemente deliziosi bravissima e buona domenica.

    RispondiElimina
  5. Ottimi questi carciofi così ripieni, brava!

    RispondiElimina
  6. Molto buoni i carciofi ripieni, prendo nota della tua versione, un bacione Cri, a presto :)

    RispondiElimina
  7. Io adoro i carciofi in tutte le forme. Mi potrei mangiare tutta la teglia

    RispondiElimina
  8. Eh sì io sono come tuo papà, adoro i gambi! Che bontà la ricetta di tua mamma rigga di profumo e gusto! E con i carciofi possiamo finalmente dire benvenuta primavera!

    RispondiElimina
  9. Un ottimo modo per gustare i carciofi, una bella ricetta

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti non sono immediatamente visibili perchè moderati dall'autrice del blog. Non sono graditi commenti anonimi.
Grazie di cuore a chi lascia traccia del proprio passaggio con un saluto, un consiglio o una considerazione.
La Chicchina

Post più popolari

Instagram