Seguimi anche qui...

Facebook Pinterest instagram twitter

Polpettine con piselli, ricotta e menta.





Oggi vi voglio parlare di un delizioso finger food: le polpettine con piselli, ricotta e menta.
Sono deliziose e profumatissime e possono essere servite come antipasto o come secondo vegetariano.
L'idea mi è venuta oggi: il bel cestino di piselli freschi proveniente dall'orto meritava una ricetta un po' speciale e quindi ecco l'idea di realizzare queste sfiziose polpettine.
Si tratta di una ricetta facile e veloce preparata assolutamente a mio gusto: si lessano i piselli (volendo potrete utilizzare i piselli in barattolo e, quindi, velocizzare i tempi) e, una volta raffreddati, si mettono nel mixer con ricotta, parmigiano, pangrattato, un niente di cipolla fresca e alcune foglioline di menta; si passano poi in un mix di pangrattato e farina bianca e si friggono in abbondante olio di semi... Insomma, una bontà che vi consiglio veramente di provare.
Allora forza che si frulla, si frigge e si mangia...


Ingredienti per 24 polpettine:

-250 gr di piselli freschi (o la stessa quantità di piselli lessati in barattolo)
-400 gr di ricotta vaccina
-50 gr di parmigiano grattugiato
-50 gr di pangrattato
-una fettina di cipolla (cruda)
-sale
-pepe bianco
-5 foglioline di menta
-olio di semi di arachide per friggere
-farina e pangrattato per la panure

Cottura: 5 minuti per i piselli (se usate quelli freschi) + 7/8 minuti di frittura per le polpettine

Difficoltà: bassa

Costo: basso





Preparazione: se si utilizzano i piselli freschi toglierli dal baccello, cuocerli per cinque minuti in acqua bollente salata, scolarli e farli raffreddare. Se utilizzate piselli in barattolo saltate, ovviamente, questa operazione.
Quando i piselli sono tiepidi metterli nel mixer con la ricotta, la fettina di cipolla cruda, il sale e il pepe.
Lavorare per un paio di minuti e quindi aggiungere il pangrattato, il parmigiano e la menta fresca.
Frullare ancora qualche minuto: dovrete ottenere un composto ben lavorabile.
Mescolate il pangrattato e la farina per la panure.
Formare delle polpettine grandi come grosse noci e rotolarle per bene nella panure.
Scaldare l'olio e, quando è a temperatura, friggere le polpettine sino a che sono dorate, salarle e...
Et voilà! Un secondo vegetariano buonissimo è servito.



Vi abbraccio, la Chicchina.

Commenti

  1. Ottima idea Cristina !!! Non sono vegetariano per natura, adoro la ciccia, ma la tua ricetta la proverei ad occhi chiusi. È veramente una squisitezza e sento già il sapore che sprigionano mangiandoli. Un esperimento che proverò sicuramente sia per un aperitivo, come parte di un antipasto assortito o semplicemente in un mix di contorni. Sei un pozzo inesauribile di idee culinarie. BRAVA !!!

    RispondiElimina
  2. Cara Cristina, questi si che sono molto ma molto buoni!!!
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Con guisantes y menta que buenas!!!
    1 saludito

    RispondiElimina
  4. davvero deliziose!! ottimo abbinamento :) Buona domenica!

    RispondiElimina
  5. Ma che bello poter avere un orto con i pisellini freschi!!!
    Queste polpettine sono assolutamente da provare e poi con la menta che dà quel tocco di freschezza.....
    Grazie dell'idea, Cristina!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Delle polpettine molto interessanti leggere adatte alla stagione estiva

    RispondiElimina
  7. Deliziose! Mi segno la ricetta perché sono sicura che piaceranno a tutti!

    RispondiElimina
  8. Adoro qualsiasi cosa fritta e amo tantissimo le polpette e le tue sono veramente di mio gusto. Un bacione cara e serena giornata.

    RispondiElimina
  9. Che buone, mi segno la ricetta😘

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti non sono immediatamente visibili perchè moderati dall'autrice del blog. Non sono graditi commenti anonimi.
Grazie di cuore a chi lascia traccia del proprio passaggio con un saluto, un consiglio o una considerazione.
La Chicchina

Post più popolari

Instagram