Seguimi anche qui...

Facebook Pinterest instagram twitter

Tarte tatin con cipolle rosse di Tropea

 





Questa tarte tatin insolita e golosa a casa mia piace molto: la prima volta che l'ho preparata ammetto che erano tutti un po' diffidenti ma, visto che nutrono una certa fiducia verso la loro cuoca (io), si sono fatti coraggio e, dopo il primo morso, l'hanno letteralmente fatta sparire.
Si tratta di una ricetta davvero semplicissima: una base di pasta brisée (che è facilissima da preparare, ma che potrete trovare pronta nel banco frigo), 3 cipolle, un po' di zucchero di canna e, se vi piace, una spruzzata di aceto balsamico, che secondo me ci sta benissimo.
Questa torta salata stuzzicante e anche bella da vedere sarà perfetta per un aperitivo o come antipasto, magari servita con dei formaggi saporiti.
Allora, allacciatevi il grembiule che andiamo a preparare questa bontà...


Ingredienti:

Per la brisée:

-200 gr di farina 00
-100 gr di burro freddo
-70 ml di acqua fredda
-sale q.b.

Per farcire:

-3 cipolle rosse di tropea (circa 400gr)
-4 cucchiai di zucchero di canna grezzo
-burro q.b. per imburrare la teglia
-aceto balsamico q.b.
-olio extravergine d'oliva per spennellare la superficie della tarte


Cottura: 25/ 30 minuti in forno preriscaldato a 180°

Difficoltà: bassa

Costo: basso


Preparazione: per la brisée, mettere nel mixer la farina e il burro freddo a pezzi, frullare fino a quando si saranno formate delle grosse briciole,





aggiungere il sale e l'acqua fredda a filo, continuando quindi a lavorare il composto fino a formare una palla... La brisée è pronta.






Prendere dunque la pasta brisée, avvolgerla nella pellicola alimentare e farla riposare 40 minuti in frigorifero.
Sbucciare le cipolle e tagliarle a fette spesse circa 1 centimetro, facendo attenzione che non si dividano in anelli.
Mettere le fette direttamente in un piatto piano e spruzzarle con un po' di aceto balsamico.
Imburrare e cospargere con un cucchiaio di zucchero di canna una teglia con 26 centimetri di diametro, distribuirvi le fette di cipolla senza sovrapporle e cospargerle con il secondo cucchiaio di zucchero di canna.





Passato il tempo necessario al riposo in frigo, stendere la brisée in una sfoglia spessa mezzo centimetro formando un cerchio leggermente più grande della teglia.
Appoggiare la pasta brisée sullo strato di cipolle e ripiegare i bordi; bucherellare la base con i rebbi di una forchetta e spennellare con poco olio.






Infornare in forno preriscaldato a 180°.
A cottura capovolgere lo stampo.





La tarte tatin con le cipolle rosse è pronta.
Un abbraccio, la Chicchina.

Commenti

  1. Mamma mia Crì cos'hai sfornato!!! Adoro questa tarte tatin con le cipolle di Tropea!!! A parte che quelle fette di cipolla tonde e colorate sono meravigliose, proprio belle da vedere e rendono la tarte un incanto. E poi il sapore che avrà?! Fantastico. Approvo in pieno l' idea dell' aceto balsamico. Ci deve stare benissimo!
    Un grande abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanna, sei sempre gentile e affettuosa, un abbraccio grande, buon weekend!

      Elimina
  2. Ulala, mi trasferirei da te per gustare le tue preparazioni favolose, proprio come questa!

    RispondiElimina
  3. Che bella Cri, bella e buonissima, ecco adesso sarebbe perfetta con un buon bicchiere di vino!

    RispondiElimina
  4. Che bontà! A noi piacciono molto le cipolle di Tropea, davvero una golosa alternativa per usarle. Brava

    RispondiElimina
  5. Ottima con le cipolle rosse, e tanto coreografica!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti non sono immediatamente visibili perchè moderati dall'autrice del blog. Non sono graditi commenti anonimi.
Grazie di cuore a chi lascia traccia del proprio passaggio con un saluto, un consiglio o una considerazione.
La Chicchina

Post più popolari

Instagram