Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

venerdì 1 gennaio 2016

Fagottini con verza e cotechino









Ecco un antipasto veloce, gustosissimo e perfetto per riciclare  ingredienti buonissimi ma da " reinventare". L'ho fatto ora e non ce n'è più nemmeno un pezzettino, segno che gli ospiti hanno gradito.......

Ingredienti:

-1 rotolo di pasta sfoglia (del banco frigo)
-cotechino cotto
-verza cotta
-latte per spennellare

Cottura: 15 minuti in forno a 180°

Diddicoltà: bassa

Costo: basso

Preparazione: le verze devono essere precedentemente cotte; se non ne avete potete scottare una verza (lavata, con le foglie spezzettate e private delle coste centrali troppo grosse ) per 18/20 minuti in acqua bollente e salata; quindi ripassarle in un largo tegame con sale, peperoncino e 2 cucchiai di aceto, da aggiungere poco prima di terminare la cottura che deve essere di 20 minuti; se non avete avanzi di cotechino, ovviamente, sapete che va cotto in acqua salata (va messo in pentola a freddo), va bucherellato per eliminare il grasso in eccesso e fatto cuocere per 1,5 ore.
Per i fagottini ritagliare dal foglio di pasta sfoglia 4 /6 rettangoli (dipende dalla dimensione che si vuole dare ai fagottini); mettere nella base una generosa forchettata di verze e appoggiarvi sopra 2 fette sottili di cotechino; chiudere il fagottino e con i ritagli di pasta fare un piccolo decoro; spennellare ora con un po' di latte ed infornare in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti. Ecco fatto: un antipasto sorprendente ! Ciao e grazie.

Nessun commento:

Posta un commento