Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

venerdì 24 marzo 2017

Spaghetti con le polpettine







Ecco un ricco e gustosissimo primo piatto, talmente nutriente che rappresenta, quasi sempre, un piatto unico. In America è diffusissimo, ma anche in Italia ce ne sono tante versioni; piace ad adulti e bambini che non sanno resistere a questa leccornia. Di seguito una ricetta con dosi un po' abbondanti, ma a casa mia piace talmente tanto, che altrimenti qualcuno rimarrebbe col piatto vuoto!

Ingredienti per 4 persone:


-4 hg di spaghetti n°5
-2 hg di carne di suino tritata
-1 hg di mortadella
-1 hg di salciccia

-80 gr di parmigiano
-1 uovo
-circa 70 grammi di mollica di pane
-4 hg di polpa di pomodoro
-olio d'oliva
-1 spicchio d'aglio
-poca farina bianca per le polpettine
-sale
-pepe
-noce moscata
-prezzemolo
-alcune foglie di basilico.

Cottura: 20 minuti per le polpettine, più il tempo per la cottura degli spaghetti, a seconda del formato.

Difficotà: bassa

Costo: basso.



Preparazione: preparare il sugo di pomodoro mettendo l'aglio in circa 4 cucchiai d'olio e aggiungendo la polpa di pomodoro, il sale, il pepe e  2 foglie di basilico.
Per le polpettine: mescolare la carne tritata con la mortadella e la salciccia  a loro volta tritate, la mollica ammollata nel latte e strizzata, 2 cucchiai di parmigiano, l'uovo, il prezzemolo, sale e noce moscata. Fare delle polpettine grandi come piccole  noci, passarle velocemente nella farina e cuocerle in olio caldo per 15 minuti rigirando spesso; per rigirare la prima volta aspettare che si formi la classica crosticina, altrimenti si romperebbero; finire di cuocere le polpette all'interno della padella con il sugo di pomodoro per 5 minuti.
Lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolarli e condirli direttamente dentro la padella con il condimento; terminare con il parmigiano e ..... buon appetito!


2 commenti:

  1. Anche a casa mia gli spaghetti con le polpette vanno a ruba, solo a guardare il tuo piatto mi viene l'acquolina in bocca. Un bacione e buon weekend

    RispondiElimina
  2. Sono un piatto unico sempre molto ambito

    RispondiElimina