Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

domenica 28 gennaio 2018

Le frittelle







Per me non è carnevale senza frittelle: mi fanno ricordare le mie nonne che ne preparavano dosi industriali visto che era usanza portarne da assaggiare ai parenti e agli amici; quindi, era tutto un andirivieni di biciclette e di frittelle: era un'occasione per stare insieme ed essere contenti...
Le frittelle si preparano con pochi  ingredienti e pochissima spesa: uova, latte, zucchero, scorza d'arancia e limone, uvetta se piace, più un goccio del liquore preferito... Vanno fritte poche per volta, in abbondante olio e possibilmente in una pentola a bordi alti.
La ricetta che segue è di sicura riuscita quindi, se vi ho convinti, andiamo a prepararle insieme...


Ingredienti per 35/40 frittelle:
 
-4 uova
-500  gr di farina
-1 bustina di lievito
-150 gr di zucchero
-50 ml di olio di semi di girasole
-100 ml di latte
-la scorza grattuggiata di 1/2 limone e di 1/2 arancia entrambe non trattate
-2 cucchiai di rum
-1 pizzico di sale
-olio di semi di arachide per friggere


Cottura: 7/8 minuti di frittura 

Difficoltà: bassa

Costo: basso


Preparazione: sgusciare in una grande ciotola le uova, aggiungere lo zucchero, le scorze degli agrumi grattuggiate




 e lavorare con le fruste elettriche.
Aggiugere dunque il liquore, l'olio, il latte e lavorare ancora brevemente.
Inserire la farina setacciata con il lievito poca alla volta, continuando a sbattere sino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo.
In una padella scaldare abbondante olio: controllare che la temperatura sia quella giusta inserendo uno stecchino di legno (di quelli che si usano per preparare gli spiedini, per intenderci) attorno al quale, una volta immerso nell'olio, si devono formare delle bollicine.
Cuocere le frittelle poche alla volta  e rigirarle più volte per cuocerle in maniera uniforme.
Quando sono cotte passarle su carta assorbente e cospargerle di zucchero a velo...


Una bontà. Grazie per essere passati di qua! A presto, la Chicchina.

11 commenti:

  1. Già che sono pronti, ne mangerei qualcuna molto volentieri. Un abbraccio e a presto !

    RispondiElimina
  2. Cara Cristina, lo sai che io adoro! le frittelle come queste!!!
    Ciao e buon inizio della settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. hai ragione che Carnevale è senza frittelle ? Bisogna però che siano buone e le tue hanno un aspetto straordinario ! Un bacione cara, buona settimana

    RispondiElimina
  4. Che bontà...adoro i dolcetti di carnevale. Le preparerò anch'io in questi giorni :)

    My Tester Food

    RispondiElimina
  5. Buonissime! Profumate come piacciono a me e credo che saranno gli unici fritti che farò per Carnevale! Grazie per la ricetta! Un bacio!

    RispondiElimina
  6. LE ADOROOOOOOOOO! Come faccio per averle tutte?????? Un bacione carissima!

    RispondiElimina
  7. Buonissime..una tira l'altra!!! Baci e buona giornata!

    RispondiElimina
  8. Buonissime, non è Carnevale se mancano le frittelle!!!
    Baci

    RispondiElimina
  9. Buone le fritelle forse una o due le mangerò anch'io. Buona serata

    RispondiElimina
  10. E qui stavo per perdermi il trionfo della gola !!!!! Sono stupende Cri e ora mi hai fatto venire una gran voglia . Un abbraccio cara

    RispondiElimina