Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

lunedì 9 aprile 2018

Grissini semplici e buonissimi







Può una persona alzarsi la mattina con la voglia di fare i grissini?? Io sì, e quindi eccoli qui.
Non sono assolutamente difficili, anzi... certamente non è la ricetta tradizionale ma, credetemi, sono davvero buoni.
Li ho realizzati seguendo il mio gusto; alcuni semplici ed altri con semi di sesamo, ma voi potrete arricchirli con gli ingredienti che più vi piacciono: semi di papavero, olive, pomodori secchi tritati, noci o quello che vi ispira al momento. La cucina è proprio questo: fantasia e inventiva.
Come vi ho già detto non sono una cuoca, nè tantomeno una chef: sono un'appassionata vera che ama sperimentare... E questi grissini sono proprio un esperimento riuscito!!
Il risultato che ho ottenuto sono grissini croccanti, leggermente più morbidi al loro interno...
Sono buoni sempre: per accompagnare salumi, formaggi, creme, salse o (perchè no?!) sgranocchiati da soli.
Si conservano fragranti anche il giorno dopo se messi in un sacchetto di carta "da pane".
Allora dai... GRISSINIAMO??


Ingredienti per circa 40 grissini:

-400 gr di farina 0
-2 cucchiaini di zucchero
-1 cucchiaino di sale
-3 cucchiai di olio evo
-15 gr di lievito di birra
-240 ml di acqua tiepida
-semola
-semi di sesamo


Cottura: 15 minuti in forno preriscaldato a 180°

Difficoltà: bassa

Costo: basso




Preparazione: per prima cosa preparare il lievito.
Sbriciolare il lievito di birra e metterlo in una ciotola con lo zucchero e metà dell'acqua prevista per la ricetta; mescolare sino a sciogliere tutti gli ingredienti e lasciare riposare fino a che si formano le classiche bolle.




In una ciotola capiente versare la farina, il sale ed l'olio.
Inserire ora il liquido preparato precedentemente, mescolare ed aggiungere l'acqua restante.

 


Impastare e formare una palla




e fare lievitare per un' ora e mezza.




Riprendere l'impasto e stenderlo con delicatezza con il mattarello formando un rettangolo con altezza quindici centimetri e base trenta (circa).
Ritagliare con un coltello affilatissimo delle strisce larghe come un mignolo.
Afferrare le strisce per gli estremi, allungarle leggermente e appoggiarne metà in un piatto con della semola e metà nel sesamo (precedentemente tostato senza nulla in una padella antiaderente) .
Disporre quindi in una teglia rivestita con carta forno ed infornare in forno già a temperatura.




Con questa dose si riempiranno due teglie.
Sfornare i grissini quando sono dorati: semplici, buonissimi e profumati.
Un abbraccio! Cristina.

12 commenti:

  1. Cristina, i tuoi grissini mi fanno venire l'acquolina in bocca, ti sono riusciti benissimo e devono essere irresistibili.
    Un caro saluto da Gabry

    RispondiElimina
  2. Hanno un aspetto davvero invitante.. non ho mai provato a prepararli in casa ..grazie della ricetta

    Nettaredimiele.blogspot.it

    RispondiElimina
  3. Ti sono venuti benissimo, devono essere molto gustosi. Buona settimana cara e a presto.

    RispondiElimina
  4. Anch'io mi sveglio con queste voglie , più che altro perché mi piace molto il salato a colazione !!!!! I tuoi grissini per me sarebbero davvero perfetti. Belli e buoni . Ti abbraccio forte mia cara Cri <3

    RispondiElimina
  5. Cara Cristina, buonissimi e raffinati, complimenti cara amica.
    Ciao e buona settimana con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. Vorrei un paio per sgranocchiarli per la merenda, hanno un bel aspetto !

    RispondiElimina
  7. Bellissimi e invitanti, brava!

    RispondiElimina
  8. Brava ci hai fatto vedere tutti i passaggi un bel lavoro

    RispondiElimina
  9. Esperimento perfettamente riuscito!!!
    Baci

    RispondiElimina
  10. sembrano gustosi e facili da fare.. ricetta segnata,da testare.
    https://dituttounpo87.blogspot.it/

    RispondiElimina