Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

venerdì 20 aprile 2018

Torta budino con pesche sciroppate







E il caldo si fa sentire... Di pari passo avanza il desiderio di cibi freschi e golosi: da qui l'idea di questa torta fresca, assolutamente deliziosa e per nulla difficile.
Una base morbida con un generoso strato di budino e pesche sciroppate per una torta che, sono certa, metterà tutti d'accordo... E voi cosa ne dite? Se l'idea vi piace vi mostro come realizzarla...


Ingredienti:
 
Per la base:

-150 gr  di fecola
-150 gr di farina 00
-100 hg di zucchero
-4 uova
-1 hg di burro
-1 bustina di lievito
-1 bustina di vanillina
-100 ml di succo di frutta alla pesca





Per farcire:

-2 confezioni di budino alla vaniglia
-700 ml di latte
-300 ml di panna
-2 hg di pesche sciroppate

Per guarnire:

-200 ml di panna  da montare vegetale
-zucchero a velo


Cottura: 30 minuti in forno preriscaldato per la base + il tempo indicato sulla confezione del preparato per budino

Difficoltà: bassa

Costo: basso




Preparazione: per prima cosa ci occupiamo della base.
Mettere nella ciotola della planetaria (in alternativa si possono usare tranquillamente le fruste) le uova, lo zucchero




montare sino a che il volume sarà raddoppiato: versare a filo, continuando a lavorare il succo di pesca e il burro fuso tiepido.
Mescolare le farine con il lievito e la vanillina ed aggiungere gradualmente all'impasto precedentemente preparato: si deve ottenere un composto soffice e quasi spumoso. 
Imburrare ed infarinare uno stampo a cerniera (che si chiuda ermeticamente) o una teglia con i bordi alti
Versare l'impasto ed infornare in forno già caldo per il tempo indicato.



A cottura capovolgere il dolce e metterlo nuovamente nello stampo (questo per ottenere una superficie perfettamente piatta). Con uno stecchino di legno praticare dei fori nella torta: più fori farete , più il budino, ancora caldo penetrerà.
Fare quindi raffreddare.
Preparare ora il budino: mettere la polvere in un pentolino e stemperarla perfettamente con un po' di latte: aggiungere quindi, sempre mescolando, la panna ed il latte rimanenti, portare a bollore, cuocere (su fiamma bassa) ancora due/tre minuti ed allontanare dal fuoco.
Versare dunque in una ciotola.
Scolare le pesche sciroppate dal loro liquido ed asciugarle perfettamente, tagliarle a dadini ed aggiungerle al budino.
Versare il composto di budino e pesche sulla superficie della torta, lasciare raffreddare mezz'ora, coprire con la pellicola per alimenti e mettere a rassodare completamente in frigo.
Montare la panna (aggiungendo mezzo cucchiaino di zucchero a velo), inserire in una sac à poche e decorare la torta...




Ecco fatto, il nostro dolce è pronto... Finito di scrivere il post farò un assaggino... Favorite?? Baci, Cristina.

9 commenti:

  1. Cara Cristina, credo che questa bella e buona torta sia proprio il caso mio.
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Questa torta mi fa tornare un po' bambina, perché assomiglia a un dessert che preparava spesso la mia mamma .Ecco sulla presentazione non ci sono dubbi però, la tua torta budino è il top, complimenti Cri e buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. Una idea molto geniale da gustare il budino, bravissima !

    RispondiElimina
  4. Certoooo che favorirei Cri....questa torta mi stuzzica proprio..... proprio una bella idea.....

    RispondiElimina
  5. Con le pesche ho un rapporto karmico... anche con quelle sciroppate! Semplicemente meravigliosa questa torta! Immagino la bonta! Buona Domenica Cristina!

    RispondiElimina
  6. Complimenti per le tue ricette sul giornale di casa tua. Ottimo questo budino ma sai che io passo.... un abbraccio carissima e buona domenica.

    RispondiElimina
  7. deve essere super deliziosa questa torta!

    RispondiElimina
  8. Un ottima trovata gustosissima

    RispondiElimina