Facebook

Portafogli di vitello con asparagi e maccagno







Questi portafogli di vitello farciti con asparagi e Maccagno sono davvero un secondo goloso.
La cosa più importante è richiuderli bene, usando dei semplici stecchini (io ne ho usati 2 per ognuno), altrimenti il formaggio uscirebbe e ci priverebbe del suo meraviglioso sapore.
Gli asparagi, poi, danno un tocco di delicatezza.
Io ho utilizzato quelli surgelati e questo nulla ha tolto al risultato finale... almeno secondo i miei commensali, che si stanno ancora leccando i baffi.


Ingredienti per 5 portafogli:

-5 grandi fettine di vitello sottili
-1,5 hg di Maccagno
-10 asparagi grossi
-1 cipollina
-2 uova
-pangrattato
-farina
-sale
-pepe
-rosmarino
-alcune foglie di salvia
-olio d'oliva.


Cottura: 15 minuti totali

Difficoltà: media

Costo: medio


Preparazione: ripassare gli asparagi in una padella con poco olio e una cipollina tritata (sono sufficienti 10 minuti, se si usano quelli surgelati come me). 
Prendere le nostre fettine di carne e salarle leggermente: coprire ora metà delle fettine con lamelle  sottili di Maccagno e due asparagi per ognuna. 




Ripiegare a portafoglio e sigillare con 2/3 stecchini. 
Sbattere le uova, salare e pepare. 
Immergere i portafogli e passarli in una panatura composta da farina e pangrattato in parti uguali: premere bene per farla aderire.
Scaldare l'olio in un tegame con lo spicchio d'aglio, un rametto di rosmarino e la salvia.  
Quando è caldo immergere i portafogli e farli cuocere per 15 minuti, 7/8 minuti per lato. 
A cottura ultimata mettere su carta assorbente per perdere l'unto in eccesso, salare leggermente e servire caldi. 




Passatemi una battutaccia: finalmente dei portafogli pieni. 
Grazie mille per essere stati con me, a presto!


Commenti

Post più popolari

Instagram