Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

martedì 17 aprile 2018

Melanzane fritte alle mandorle




 


Si può fare di un piatto semplicissimo una vera golosità? Certo che sì!
Queste melanzane sono una prelibatezza e sono in grado di ben figurare in un menù di un certo riguardo... La cucina in fondo è proprio questo: basta aggiungere un ingrediente un po' particolare ad una ricetta nota ed il gioco è fatto.
Le melanzane mi piacciono in tutti i modi, ma fritte sono davvero troppo buone... Se poi la panure è a base di mandorle, vi lascio intuire la loro bontà  (ricetta by Chicchina, neh?!).
Si tratta di una preparazione semplice  e veloce, anche se si sceglie di eliminare il liquido amarognolo delle melanzane cospargendole di sale e aspettando una mezz'oretta.
Io le ho mangiate vicino ad uno stracchino delizioso: un pranzetto perfetto, credetemi!
Se vi interessa la mia proposta, seguitemi in cucina che si frigge...


Ingredienti:

-2 melanzane di medie dimensioni
-100 gr di mandorle spellate
-150 gr di pangrattato
-1 cucchiaio colmo di farina bianca (00)
-1/2 spicchio d'aglio
-prezzemolo
-2 uova
-4 cucchiai di latte
-sale
-pepe nero
-olio di semi di arachide per friggere


Cottura: 3/4 minuti di frittura per lato

Difficoltà: bassa

Costo: basso




Preparazione: lavare ed asciugare le melanzane; tagliarle a fette spesse tre/quattro millimetri.
Disporre le fette di melanzana su di un piatto piano e cospargerle di sale: procedere così, a strati, sino ad esaurimento. Mettere dunque un peso sopra al tutto.
Passata una mezz'ora sciacquare le melanzane e tamponarle con carta da cucina.
Nel mixer inserire le mandorle con l'aglio e tritare: aggiungere quindi il pangrattato, il prezzemolo e azionare ancora brevemente l'attrezzo.
Mettere in una ciotola le uova ed il latte, salare, pepare, profumare con l'origano e sbattere il tutto.
Immergere le fette di melanzana nell'uovo poche alla volta e quindi passarle nella panure premendo bene per fare aderire il composto.

 

Scaldare una padella con abbondante olio d'arachide e friggere le melanzane sino a che sono dorate: girarle quindi dall'altro lato.
A cottura disporre le fette nella carta assorbente: disporle in un piatto di portata e salare a piacere.

 

Avete visto la Chicchina che squisitezza vi ha prepato?!
Grazie di essere stati con me e, se vi va, seguitemi anche nella mia pagina facebook: https://www.facebook.com/lachicchinaincucina/
A presto!!!


4 commenti:

  1. Cara Cristina, vedendo quelle foto, sentivo già il spore speciale della melanzana!!!
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Io per queste vado matta, con le mandorle poi ..... strepitose !!!!!! Cri prima o poi ti suono. Tanti baci <3

    RispondiElimina
  3. Devono essere buonissime! Mai provate con le mandorle e quindi sono assolutamente da provare

    RispondiElimina
  4. L'unico modo per mangiare le melanzane sono proprio cosi panate e fritte e sottili. La prossima volta ci provo. Buona domenica

    RispondiElimina