Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

sabato 3 novembre 2018

Birramisù






Il birramisù è un' alternativa deliziosa al classico tiramisù. Da tempo avevo voglia di provarlo e, per farlo, mi sono ispirata alla  ricetta di Sonia Peronaci, cambiando solo la quantità di alcuni ingredienti.
Devo dire che mentre mi accingevo a prepararlo ero alquanto perplessa, mi sentivo un po' traditrice del dolce tanto amato in tutto il mondo... Invece, alla famiglia è piaciuto eccome!!
Il gusto del birramisù è particolare: ovviamente gli amanti della birra lo adoreranno ma, anche io, che sono completamente astemia l'ho mangiato volentieri.
Si tratta di uno zabaione alla birra aggiunto ad una crema di mascarpone, panna montata e di savoiardi inzuppati (ma non troppo) in una bagna a base di caffè, birra e zucchero.
Allora forza, tutti in cucina a preparare il birramisù...


Ingredienti per 6 bicchieri:

-savoiardi q.b. (io ne ho usati una ventina, dipende dai bicchieri che si usano)
-cacao amaro

Per lo zabaione:

-5 tuorli
-100 gr di zucchero
-50 ml di birra  (io chiara)

Per la crema:

-300 gr di panna da montare
-60 gr di mascarpone

Per la bagna:

-180 ml di birra
-180 ml di caffè
-50 gr di zucchero


Cottura: 15 minuti per lo zabaione

Difficoltà: media

Costo: medio




Preparazione: per prima cosa montare la panna ben ferma e lavorare brevemente il mascarpone con una spatola per ammorbidirlo.
Aggiungere, poca alla volta, la panna al mascarpone mescolando dall'alto verso il basso.
Mettere in frigorifero.
Per la bagna versare la birra in un pentolino, aggiungervi lo zucchero e mescolare sino a che si è completamente sciolto.
Inserire dunque il caffè, mescolare ancora brevemente e far raffreddare.




Per lo zabaione: lavorare lo zucchero con i tuorli d'uovo con le fruste, sino ad ottenere un composto gonfio e spumoso, e unire quindi, poca alla volta, la birra.




Mettere la crema in un pentolino all'interno di una pentola più grande riempita per un terzo con acqua calda.
Lavorare lo zabaione per circa quindici minuti continuando a sbattere con le fruste elettriche.
Fare raffreddare.




Unire dunque il composto di panna e mascarpone allo zabaione mescolando delicatamente.
A questo punto possiamo comporre i nostri bicchieri.
Inzuppare i savoiardi e metterli sul fondo del bicchiere, aggiungere la crema e livellarla: spolverare dunque con il cacao.
Continuare con un altro strato di savoiardi imbevuti, un generoso strato di crema e terminare con altro cacao: ovviamente, il numero degli strati dipende dall'altezza del bicchiere da realizzare...




Il nostro birramisù è pronto... Alla salute vostra e mia!!! La Chicchina.

11 commenti:

  1. Ma io di un birramisù descritto così ne vorrei un boccale da 0,50 non un bicchiere da 0,20! Bravissima Cristina, riesci a tentare anche una tradizionalista come me!

    RispondiElimina
  2. Ma che bella idea, devo farlo per mio marito che ama la birra. Un bacio Cri e buona domenica a te e famiglia.

    RispondiElimina
  3. Fantastico Cri!!! Che bicchiere goloso! Io adoro la birra e prima o poi lo farò anch'io! Sceglierò la tua ricetta!! Un bacio e buona domenica

    RispondiElimina
  4. Una bellissima variante!!!! golosa e da provare.. baci e buona domenica :-*

    RispondiElimina
  5. Deve essere super buono, baci e buona domenica

    RispondiElimina
  6. MOlto goloso e bella la presentazione!

    RispondiElimina
  7. Ma veramente originale! Chissà che sapore particolare con quel sentore di birra. Un bacio

    RispondiElimina
  8. Io sono amante sia del caffè che della birra, per cui per me un bicchierino di quello tradizionale e il bis con quello alla birra. Così non mi faccio mancare niente 😁

    RispondiElimina
  9. L'ho fatto anche io un paio di volte e mentre lo mangiavo nonmi sentivo una traditrice delle..tradizioni mmmmmhhh! :-P

    RispondiElimina
  10. L'ho provato anch'io, buonissimo....mi hai fatto venir voglia di rifarlo con questa presentazione molto accattivante!!!
    Baci

    RispondiElimina
  11. A parte il fatto che il tiramisù mi piace in tutti i modi ma presentato così è davvero raffinato!

    RispondiElimina