Seguimi anche qui...

Facebook Pinterest instagram twitter

Medaglioni di "risotto" con prosciutto e formaggio




A parer mio le ricette del riciclo sono le più golose; non che sia facile avanzare del buonissimo risotto alla milanese, ma io ho giocato d'anticipo e ne ho nascosto una certa quantità, altrimenti qui vige la regola "più ce n'è, più se ne mangia".
Allora è andata così: ho fatto raffreddare completamente del risotto allo zafferano abbondantemente "condito" con burro e parmigiano, ho formato delle polpette, le ho farcite con fontina e prosciutto e le ho poi impanate e fritte... Una vera bontà!!
Naturalmente potrete utilizzare avanzi di risotto ai funghi, ai formaggi o quello che avete a disposizione ed anche il formaggio e l'affettato per farcire queste particolari polpette sarà quello che preferite o che avete a disposizione.
La ricetta è semplice e veloce da realizzare e può rappresentare un secondo alternativo o un antipasto particolare (se formerete delle polpettine più piccine).
Vediamo allora come preparare i medaglioni di "risotto" con prosciutto e formaggio.


Ingredienti per 7 medaglioni:

-500 gr di risotto allo zafferano (o altro risotto che avete a disposizione)
-1 uovo

Per farcire:

-100 gr di fontina
-4 fette di prosciutto cotto

Per impanare i medaglioni:

-1 uovo
-1/2 (mezzo) bicchiere di latte
-sale
-pepe
-pangrattato
-farina bianca
-olio di semi di arachidi per friggere

Cottura: 6 minuti di frittura (3 x lato)

Difficoltà: media

Costo: basso

Preparazione: fare raffreddare il risotto e aggiungere l'uovo.
Mescolare bene e formare delle polpette, fare un incavo e riempirlo con una fettina di fontina e mezza fettina di prosciutto.




Appallottolare le polpette e appiattirle.




Sbattere due uova con il latte, il sale e il pepe, immergervi velocemente i medaglioni, passarli poi nella farina e infine nel pangrattato, premendo un poco per fare aderire la panure.




Scaldare abbondante olio in una padella per i fritti e friggere i medaglioni tre minuti per lato (fino a che si sarà formata una bella crosticina croccante).
Passare i medaglioni nella carta da cucina e quindi salarli leggermente.




Sono buonissimi caldi, tiepidi e pure freddi!! Insomma: sono sempre una bontà! 
Buon appetito, la Chicchina.

Commenti

  1. Oddio!!! Adoro il risotto ed ammetto che raramente riesco a farlo avanzare... ma ti dirò che potrei riuscirci solo per provare questi medaglioni che sembrano una vera leccornia!!!! -_- che bontà!

    RispondiElimina
  2. Una vera bontà, solo a guardarli ce ne s'innamora. Grazie della ricetta. Buona giornata.

    RispondiElimina
  3. Gustosissimi davvero!!! Un bacio e buon sabato :-*

    RispondiElimina
  4. ma buonissimi!!! che bella idea, grazie!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Cri! eccomi di ritorno :) che meraviglia trovare una ricetta così succulenta, ma con te si va sempre sul sicuro... ti abbraccio forte e buona ripresa!

    RispondiElimina
  6. Una ricetta molto molto buona! una nuova idea da proporre, buona giornata!

    RispondiElimina
  7. Mamma mia che bontà, bellissima idea, brava Cri. Un bacio.

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti non sono immediatamente visibili perchè moderati dall'autrice del blog. Non sono graditi commenti anonimi.
Grazie di cuore a chi lascia traccia del proprio passaggio con un saluto, un consiglio o una considerazione.
La Chicchina

Post più popolari

Instagram