Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

lunedì 20 novembre 2017

Polpette di pane







Ecco un modo goloso per riciclare il pane avanzato o qualche fettina d'affettato e/o di formaggio che giace tristemente nel frigorifero in cerca di padrone. Sono buonissime e poi, come diceva l'Artusi "fritta è buona anche una ciabatta".


Ingredienti:
-3 hg di pane raffermo senza crosta
-1/2 litro di latte
-50 grammi di parmigiano
-1,5 hg di salame o altro affettato
-1 hg di fontina
-3 uova
-prezzemolo
-sale
-pepe
-farina e pangrattato per la panatura
-olio di arachide per friggere

Cottura delle polpette: 3/4 minuti di frittura per lato

Difficoltà: bassa

Costo: basso




Preparazione: ammollare il pane nel latte e lasciarvelo per almeno 1/2 ora; passato questo tempo, strizzare il pane per eliminare il liquido in eccesso; aggiungere ora al pane ridotto in crema due uova, il parmigiano grattuggiato, il  salame tritato , il formaggio a cubetti, il prezzemolo, il sale e il pepe. Formare delle polpette rotonde che si passeranno prima nella farina, poi nell'uovo rimanente sbattuto e quindi nel pangrattato. Friggere le polpette in un largo tegame poche per volta per non abbassare la temperatura dell'olio e ottenere un fritto croccante; scolarle e salarle leggermente.

 


BUONE! A presto.


4 commenti:

  1. mi piace molto questa ricetta del riciclo!

    RispondiElimina
  2. Buonissime queste ricette del riciclo :-P devono essere strepitose, peccato non potertene rubare un paio x l'aperitivo :-P

    RispondiElimina
  3. Una ricetta della cucina povera ma molto ricca di sapore

    RispondiElimina
  4. piacere sono nuova, mi sono iscritta al tuo blog, se vuoi passa a farmi visita :)

    RispondiElimina