Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

domenica 13 novembre 2016

Riso Goio 1929 DOP con barbabietola, porri e Maccagno








Il piatto che vi presento oggi è un risotto speciale, bellissimo e particolare che, a mio parere, potrebbe ben figurare sulla tavola delle feste.
Ho scelto di realizzare questo piatto con un riso del mio territorio: Riso Goio 1929 DOP, un prodotto eccellente coltivato nella zona tra Vercelli e Biella dall'azienda della famiglia Goio.
Si tratta di un riso che tiene benissimo la cottura e che ha la capacità di rilascire amido, caratteristica che facilita la mantecatura. Questi requisiti fanno sì che Riso Goio sia particolarmente apprezzato dagli chef e dagli intenditori.
La cura e la determinazione di tre generazioni della famiglia Goio hanno permesso di ottenere un prodotto praticamente privo di difetti di lavorazione. Cliccando sul link in alto potrete ottenere tutte le informazioni relative alla splendida storia di questa azienda/famiglia.
Ora passiamo alla ricetta, seguitemi in cucina che vi racconto come realizzarla....

Ingredienti per 4 persone:



-3,8 hg di Riso Goio DOP
-1,5 hg di barbabietola cotta al forno
-2 porri di medie dimensioni
-2 hg di Maccagno giovane
-40 grammi di parmigiano
-40 grammi di burro
-4/5 cucchiai di olio d'oliva
-sale
-pepe
-brodo vegetale q.b.





Cottura: 5 minuti per i porri + 14 minuti per il risotto

Difficoltà: bassa

Costo: medio




Preparazione: per prima cosa pulire ed affettare finemente i porri, scaldare in un tegame l'olio e farli stufare per il tempo indicato. Tenerne da parte 1/3 che serviranno a guarnire i piatti.
Aggiungere il riso ai porri e farlo insaporire mescolando sino a che diventa trasparente: salare, pepare ed iniziare la cottura versando, poco a poco, il brodo vegetale caldo, avendo cura di aggiungerlo solo quando il quantitativo precedente è stato completamente assorbito.
Nel frattempo sbucciare la barbabietola, affettarla e frullarla con due/tre cucchiai di brodo.
Quando il riso è quasi cotto versare il composto di barbabietola e mescolare affinchè si distribuisca uniformemente.
Inserire quindi il Maccagno a pezzi e quando è completamente sciolto mantecare il risotto con il burro ed il parmigiano.
Coprire il tegame e lasciare riposare qualche minuto.
Prima di servire guarnire i piatti con un pizzico dei porri cotti in precedenza.
Il piatto è pronto, grazie di essere passati. Io vi aspetto sempre qui, nella mia cucina!




18 commenti:

  1. Buona domenica! Bellissimo questo risotto alla barbabietola! E senza dubbio anche molto gustoso.

    RispondiElimina
  2. Buona Domenica! Bellissimo e buonissimo questo risotto ;)
    http://goldbeautyyy.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. Cara Cristina, è la prima volta che vedo un risotto di questo colore, il rosso mi piace poi se è un risotto meglio ancora... Credo che abbia un buon sapore, e che il profumo lo senti da lontano.
    Ciao e buona domenica cara amica con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Una vera bontà,un risotto cremoso e gustoso da vero chef, complimenti. Buona domenica

    RispondiElimina
  5. Caspita Cristina che bellezza devo assolutamente farlo è una vera bellezza per gli occhi e credo anche il palato
    Un bacio

    RispondiElimina
  6. Che magnifico colore!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  7. Ma che bel colore che ha il tuo risotto e non solo, anche di gusto deve essere squisito !

    RispondiElimina
  8. Che bello Cri, complimenti, deve essere proprio buono questo risotto. Un bacio e buona serata

    RispondiElimina
  9. Decisamente un piatto bellissimo e deve essere anche buono!!
    Io non ho mai mangiato la barbabietola lo sai??
    Ma il tuo piatto mi fa proprio gola!
    Un bacione
    Manu <3

    RispondiElimina
  10. Che risotto splendido e originalissimo:ha un aspetto davvero troppo invitante e mi piacerebbe poterlo assaggiare;sicuramente e' buonissimo:)).Ti faccio tantissimi complimenti Cristina,bravissima come sempre:))
    Un bacione e buon inizio settimana:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  11. la barbabietola non la preferisco...
    ma l'aspetto di questo risotto mi stuzzica non poco..complimenti!!
    baci

    RispondiElimina
  12. que lindo prato..
    a cor é muito linda !!
    boa semana e grande abraço !!
    :o)

    RispondiElimina
  13. mi piace la barbabietola, oltre ad assere deliziosa porta allegria in tavole con il suo colore così festoso, segno la ricetta anche perchè adoro i formaggi della tua zona !Buona settimana, un bacione

    RispondiElimina
  14. Che buono! E poi è super bellissimo haha :D
    http://angolodellamisantropia.blogspot.it/

    RispondiElimina
  15. Una varietà di riso che non conoscevo!!! Buonissimo con la barbabietola! che colore pazzesco.. buon lunedì :-D

    RispondiElimina
  16. Un riso bello e ghiotto, meraviglioso il colore e la cremosità!

    RispondiElimina
  17. ottima idea questo risotto alla barbabietola

    RispondiElimina