Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

lunedì 6 marzo 2017

Gnocchi alla romana

 




Gli gnocchi alla romana sono un classico che più classico non si può: forse per il loro sapore delicato che li rende graditi a tutti, anche ai bambini che ne vanno ghiotti.
Si tratta di una ricetta tutto sommato semplice e anche molto economica: un po' di semolino, latte, uova, burro, parmigiano e il gioco è fatto: in poche mosse possiamo ottenenere un primo dalla sicura riuscita e che ci farà fare sempre bella figura.
Vanno mangiati caldi, appena gratinati ma senza che si coloriscano troppo, in modo da conservare il loro sapore particolare.
Vale davvero la pena di provarli, se ancora non lo avete fatto. Allora, dai che andiamo a prepararli insieme...

Ingredienti per 4 persone:

-1 litro di latte
-2,5 hg di semolino
-3 tuorli d'uovo
-1,3 hg di burro
-80 grammi di parmigiano
-noce moscata
-sale








Cottura: circa 10 minuti per il semolino + 15 minuti in forno a 200° per gli gnocchi

Difficoltà: bassa

Costo: basso




Preparazione: fare bollire il latte con 40 grammi di burro, un po' di sale e un pizzico di noce moscata.
Aggiungere il semolino a pioggia e, sempre mescolando continuare la cottura fino a che la preparazione non si stacca dalle pareti della pentola.
Fare intiepidire: aggiungere quindi i tuordi d'uovo e metà del parmigiano grattuggiato,
Mescolare bene.
Stendere la preparazione in una teglia leggermente unta d'olio ad uno spessore di circa 1 centimetro.

 

Fare raffreddare: ritagliare dunque gli gnocchi con un piccolo coppapasta (io a forma di cuore, romanticona!!) avendo l'accortezza di inumidire il bordo dello stampo dopo ogni gnocco.
Disporli, leggermente  sovrapposti su una pirofila imburrata.
Impastate nuovamente i "ritagli " e continuate a formare gli gnocchi fino ad esaurimento dell'impasto.
Fare fondere il burro rimanente su fuoco dolce, versarlo sugli gnocchi e spolverare il tutto con il parmigiano.



Fare cuocere a 200° per circa quindici minuti, sino a che la superficie sarà leggermente gratinata.
Ecco pronto un primo delizioso e io sono feicissima, perchè quando preparo un piatto così buono con pochissima spesa mi sento brava!!! Un abbraccio e tornate a trovarmi!!!

20 commenti:

  1. Cara Cristina , i gnocchi mi piacciono sempre, se poi sono alla romana è sicuramente una specialità!!!
    Ciao e buona settimana cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Ecco, questi per esempio non li ho mai fatti, ancora. Eppure, come dici tu, sono ottimi e si fanno con poca spesa. Bella idea quella di sostituire il classico stampino tondo con quello a cuore, sono proprio belli!

    RispondiElimina
  3. Adoro gli gnocchi alla romana anzi adesso che ci penso è proprio una vita che non li provo e mi sa che è arrivato il momento!!Un bacione,Imma

    RispondiElimina
  4. Mi piacciono proprio tanto!!!
    Che buoni che devono essere.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  5. Una ricette classica ma ben realizzata

    RispondiElimina
  6. Da romana non posso non amare questa ricetta favolosa. Un bacione e buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  7. Cara Cristina non ho mai realizzato gli gnocchi alla romana..la tua sfiziosissima ricetta e il risultato invitantissimo mi inducono a porre rimedio e a cimentarmi quanto prima nella loro realizzazione;).
    Grazie infinite per la bellissima ricetta e i miei migliori complimenti,bravissima come sempre!!!:)).
    Un bacione e buon inizio settimana:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  8. Ottimi e con la forma a cuoricino sono ancora più belli! Un bacione

    RispondiElimina
  9. Come vedi me li sono fatti tutti quelli che ho perso. Ottimi a marito..zzo piacciono da matti li faccio raramente ma questi con la forma di cuore... preso nota un abbraccio e buona serata,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Edvige, la rua visita è sempre molto gradita, un bacione!!

      Elimina
  10. Non mi stancano mai questi gnocchi, buoni e belli brava Cri!

    RispondiElimina
  11. Quando si dice che l'amore va festeggiato ogni giorno... Ecco adesso non ho scuse, ricetta perfetta, idea bellissima, a lui piacciono, glieli devo preparare!
    Un bacio Cri!

    RispondiElimina
  12. un piatto della tradizione ma sempre delizioso!!

    RispondiElimina
  13. Pensare che mi piacciono così tanto e non li preparo mai! Ricetta tutta da copiare :-)

    RispondiElimina
  14. bonissimi e la forma a cuoricino è davvero carina :)
    bacio

    RispondiElimina
  15. un super classico sempre apprezzatissimo!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  16. deliziosi a forma di cuore, devo provarli ! Un bacione

    RispondiElimina
  17. per me dose doppia sono troppo buoni ^_^

    RispondiElimina
  18. Che buoni e purtroppo sono anni che non li faccio, devi rimediare !

    RispondiElimina