Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

lunedì 24 aprile 2017

La parigina

 


La parigina è una pizza rustica della tradizione napoletana: una base di pizza, la farcia a base di prosciutto, provola, pomodoro e un secondo strato di pasta sfoglia che ricopre il tutto.
Una bontà straordinaria che può quantificare solo chi l'ha assaggiata.
A Napoli è molto diffusa ed è spesso consumata come sostanziosa "seconda colazione".
La ricetta che segue è abbastanza semplice e veloce: comprende la base per pizza e la pasta sfoglia pronte (entrambe reperibili nel banco frigo). Ovviamente la ricetta comprende queste basi preparate in casa ma, ogni tanto, una piccola scorciatoia ci sta...
Ora che iniziano le belle giornate e sono frequenti le scampagnate e i pranzi all'aperto vi consiglio di provarla: ve ne innamorerete. Allora, la prepariamo insieme?

Ingredienti:

-1 rotolo di base per pizza pronta da 4 hg rettangolare
-1 rotolo di pasta sfoglia pronta da 4 hg rettangolare
-3 hg di passata di pomodoro
-2 hg di prosciutto cotto
-2 hg di provola (va bene anche il fiordilatte)
-latte per spennellare la superficie
-sale
-origano (che la ricetta tradizionale non comprende)
-3 cucchiai di olio d'oliva



Cottura: 30/35 minuti in forno preriscaldato a 170°

Difficoltà: bassa

Costo: basso



Preparazione: mettere in una ciotola la passata di pomodoro, schiacciarla con una forchetta e condirla con olio, sale e origano.
Stendere la base di pasta per pizza in una teglia di adeguate dimensioni rivestita con carta forno e distribuire in modo uniforme le fette di prosciutto
 

Coprire quindi con la passata di pomodoro e, in seguito, con le fette di provola tagliate sottilmente.
 

Coprire il tutto con la pasta sfoglia, avendo cura di premere lungo i lati per sigillare la parigina (affinchè il ripieno non fuoriesca).
Spennellare con poco latte ed infornare in forno preriscaldato.


A cottura ultimata aspettare qualche minuto prima di sformare e porzionare questa meravigliosa bontà, ottima tanto calda quanto fredda.
Che dire?! Buon appetito, a presto. Vi abbraccio!

17 commenti:

  1. Mia madre ne faceva spesso una simile (utilizzava solo la pasta sfoglia) ed era ottima. Questa tua versione però, quella napoletana, è sicuramente più buona e rimane anche più leggera.

    RispondiElimina
  2. Che buona che è Cri sai che non l'ho mai provata deve essere una vera bontà. Un bacione cara e a presto

    RispondiElimina
  3. Che bontà!
    Hai ragione, a volte siamo di corsa e le basi pronte ci risolvono il pasto :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  4. non la conoscevo ma mi stuzzica parecchio :-)

    RispondiElimina
  5. Ne ho sempre sentito parlare ma non ho mai avuto modo di realizzarla né assaggiarla..la tua ricetta è invitantissima e goduriosa e mi ha fatto venire un'acquolina incredibile!;).
    Grazie mille per la condivisione:)).
    Un bacione,complimenti e buona settimana:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  6. Un antipasto o merenda molto invitante

    RispondiElimina
  7. Questa è una di quelle ricette che aspetta di essere preparata..adesso mi è venuta fame! :)

    RispondiElimina
  8. Adoro la patina e mi piace vedere sempre atre ricette, sei molto brava 😘

    RispondiElimina
  9. Non l'ho mai fatta.. ma ne ho sempre sentito parlare nei blog.. Spettacolare con le due basi diverse.. Un bacio e buon lunedì :-*

    RispondiElimina
  10. Scusami della mia latitanza, ma ultimamente ho un po' di allergia con il PC...
    Questa tua parigina è molto invitante e sfiziosa, io ne ho sempre sentito parlare ma mai assaggiata... Una fettina la mangerei molto... molto volentieri!!!
    Bravissima come sempre!!!
    Flora
    Flora

    RispondiElimina
  11. questa farebbe un successone a casa mia, segno subito la ricetta, grazie ! Un bacione

    RispondiElimina
  12. Da noi si chiama "valdostana" ma la sostanza è la stessa...e anche la golosità :-P

    RispondiElimina
  13. Ogni tanto lo faccio pure io ed è davvero molto buona! :)

    RispondiElimina
  14. Una vera bontà tutta da assaporare !

    RispondiElimina
  15. Sai che non la conoscevo!?! Devo sicuramente provarla, sembra buonissima!!!! Un bacio

    RispondiElimina