Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

mercoledì 7 giugno 2017

Tagliatelle con tonno e olive









Mi piace tantissimo tirare la sfoglia con il mattarello: mi darebbe una soddisfazione...se non fosse per il mio polso pieno di ferraglia.
Ogni tanto faccio finta di niente ed inforco il mattarello. Oggi era una di quelle volte e così ho preparato le tagliatelle, e neanche poche: cinque uova ma, se si fa, si fa!!!
Ovviamente è una dose super abbondante ma, a casa mia, quando le preparo diventano un piatto unico.
Ho insaporito la sfoglia con pepe macinato al momento e origano: ho preparato un sugo semplice, ma molto saporito.
Basta davvero poco per preparare un piatto fantastico e dare un colore diverso ad una giornata.
Se anche voi avete voglia di tirare la sfoglia seguitemi in cucina che si parteeeeee!!!!!!!!!!!!

Ingredienti per 4 persone:


Per la sfoglia

-4 hg di farina
-1 hg di semola
-5 uova di medie dimensioni
-2 cucchiai di olio d'oliva
-sale
-pepe nero
-origano


Per il sugo:

-5 cucchiai di olio d'oliva
-4 hg di polpa di pomodoro (o pari quantità di pomodori freschi)
-1,6 hg di tonno sott'olio (2 scatolette)
-15 olive nere
-1 spicchio di aglio
-sale
-pepe
-origano
-prezzemolo fresco
-1 cucchiaino di aceto


Cottura: 10 minuti per il sugo (5 minuti in più se i pomodori sono freschi) + pochi minuti per la  cottura della pasta (dipende dallo spessore delle tagliatelle)

Difficoltà: media

Costo: basso




Preparazione: mettere le farine in una grande ciotola, fare la fontana e, al centro, sgusciarvi le uova; salare, pepare, profumare con l'origano e, infine, aggiungere i due cucchiai d'olio.
Impastare molto bene: prima all'interno della terrina e poi sul piano di lavoro almeno per dieci minuti.
Quando la pasta è omogenea formare una palla, spolverarla con la farina ed avvolgerla nella pellicola per alimenti: farla riposare per almeno venti minuti.
Nel frattempo mettere l'aglio vestito e l'olio in un largo tegame nel quale condiremo poi le nostre tagliatelle.
Quando l'aglio è leggermente dorato toglierlo, inserire la polpa di pomodoro, salare, pepare ed aggiungere l'origano.
Fare cuocere alcuni minuti, insere il tonno ben sgocciolato, l'aceto, le olive e fare insaporire tre/quattro minuti: profumare dunque con il prezzemolo e spegnere il fuoco.
Riprendere ora la pasta, togliere la pellicola e appoggiarla nel tavolo infarinato.
Con l'aiuto del mattarello stendere la sfoglia quanto più sottile possibile.




Quando la sfoglia avrà raggiunto lo spessore desiderato, cospargerla con altra semola (in modo che, arrotolandola per formare le tagliatelle, non si attacchi).
Arrotolare su se stessa la sfoglia e ritagliare le tagliatelle.




Una volta formate le tagliatelle farle riposare un pochino, se possibile.





Mettere a bollire una grande pentola con abbondante acqua salata, cuocere le tagliatelle e, quindi, scolarle e condirle direttamente nel tegame.
A piacere cospargere di parmigiano...




Et voilà, il piatto è pronto... Chi tagliatella con me? Baci, a presto!



18 commenti:

  1. Mamma mia che fame :D
    https://angolodellamisantropia.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. cara amiga Cristina !!
    a massa é a marca da cozinha italiana !!
    DIVINA !!!
    tenho uma máquina manual da marca italiana Marcato, e eu faço também meu próprio macarrão com ovos. não tem coisa mais maravilhosa !!
    grande abraço.
    :o)
    http://elianeapkroker.blogspot.com.br/

    RispondiElimina
  3. Ma che brava! Davvero gustosissima ed appagante questa tagliatella

    RispondiElimina
  4. Tagliatelle tirate a mano... Sei forte Cri! Bravissima! Bella la ricetta e bellissime le tue tagliatelle! (E io dovrei continuare la dieta, dopo che mi fai vedere un piatto così???)

    RispondiElimina
  5. Tirare la sfoglia è un lavoro di polso non indifferente. Davvero i miei complimenti, l'aspetto è favoloso e il sughetto lo trovo perfetto. Un abbraccio grande Cri

    RispondiElimina
  6. La pasta fresca non a faccio la tempo,ma provare la tua ricetta potrebbe essere una buona occasione per rimettere le mani in pasta

    RispondiElimina
  7. Cara Cristina, mamma mia quanto buone devono essere le tagliatelle fatte in casa.
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  8. Adoro le tagliatelle fresche, non hai capito la voglia che mi hai fatto venire.
    Bravissima! :*

    RispondiElimina
  9. altra ricetta strepitosa, ma tu non riposi mai?
    complimenti davvero
    <3

    RispondiElimina
  10. sei bravissima Cristina, le tue foto mettono fame !Un bacione

    RispondiElimina
  11. Troppo invitante il tuo piatto....e poi la pasta fatta a mano non ha eguali!!!
    Bravissima 10+ ;-)

    RispondiElimina
  12. Troppo invitante il tuo piatto....e poi la pasta fatta a mano non ha eguali!!!
    Bravissima 10+ ;-)

    RispondiElimina
  13. Ma che meraviglioso piatto di tagliatelle, sono davvero appetitose e poi con tonno e olive fa subito estate!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  14. Ciao! Che bellissimo primo piatto! Bravissima!

    RispondiElimina
  15. Tagliatelle fatte a mano bravissima

    RispondiElimina
  16. Le tagliatelle fatte a mano sono di una bontà! Sei bravissima a prepararle col mattarello, io sempre e solo con la macchina

    RispondiElimina