Facebook

Torta con le pesche sciroppate







Una  fetta di torta a colazione è davvero un bel modo per iniziare la giornata.
Spesso il tempo di prepararla è davvero poco: c'è quindi la necessità di dolci veloci, golosi e,  possibilmente, leggeri... Chiediamo troppo? Certo che no!!
L'ideale, a parer mio, sono sempre le torte a base di frutta: quella che vi propongo oggi è senza burro, con una dose minima di zucchero e tante pesche sciroppate.
Ovviamente voi potrete realizzarla con il tipo di frutta che preferite.
Oltretutto, con l'arrivo della bella stagione non c'è che l'imbarazzo della scelta: potrete inoltre arricchire l'impasto con gocce di cioccolato, amaretti sbriciolati, granella di nocciole o quello che più vi piace. 
Si tratta, come al solito, di una ricetta facile e veloce, che anche le più inesperte prepareranno ad occhi chiusi.
Bastano una manciata di minuti per infornarla: otterrete una torta morbida, umida al punto giusto, che vi regalerà il più dolce dei risvegli.
Insomma, bando alle cianche e tutti in cucina...


Ingredienti:

-350 gr di farina
-140 gr di zucchero
-3 uova
-250 ml di yogurt naturale
-80 ml di olio
-80 ml di acqua
-1 bustina di lievito
-il succo di 1/2 (mezzo) limone
-400 gr di pesche sciroppate
-burro e farina per lo stampo


Cottura: 45 minuti in forno preriscaldato a 180°

Difficoltà: bassa

Costo: basso




Preparazione: scolare le pesche sciroppate dal liquido di conservazione, tagliarle a spicchi e asciugarle molto bene.
In una ciotola mettere le uova, la buccia di limone grattuggiata e lo zucchero.
Montare il tutto con le fruste elettriche ed aggiungere, a filo, l'acqua e l'olio.
Inserire dunque lo yogurt.
Quando il composto è omogeneo e gonfio aggiungere la farina mescolata precedentemente al lievito.
Imburrare ed infarinare uno stampo con il bordo apribile da ventiquattro centimetri, versarvi l'impasto e disporre le fettine di pesca a raggiera.




Infornare in forno preriscaldato per il tempo indicato (fare sempre la prova dello stecchino che, infilato nel dolce, deve uscire asciutto).
A cottura lasciare ancora qualche minuto la torta in forno: eliminare quindi il bordo apribile e spolverare con lo zucchero a velo.
Un abbraccio, la vostra Chicchina.

Commenti

  1. Mamma mia, cara Cristina, come è invitante questa torta!!!
    Ciao e buon inizio della settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia!!! Io poi , lo sai che ho un debole per le pesche sciroppate... Super golosa e soffice! Brava come sempre.

    RispondiElimina
  3. Adoro le pesche sciroppate, una torta golosa!

    RispondiElimina
  4. Anche io la preparo spesso ed è tra le torte preferite di mia figlia

    https://nettaredimiele.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. Che soffice e golosa meraviglia, Cristina!
    Baci!
    MG

    RispondiElimina
  6. Ma quanto è bella e invitante questa torta? Che bello fare colazione con una fetta di questa profumata delizia. Un bacio

    RispondiElimina
  7. Torta molto molto invitante,ne potrei avere una fetta??
    Ciao
    Elisa

    RispondiElimina
  8. Amo la torta con le pesche e questa mi fa davvero impazzire !!!!! Complimenti Cri e un super abbraccio

    RispondiElimina
  9. te ne ruberei volentieri una fetta ..che buona!!
    baci

    RispondiElimina
  10. Semplicemente perfetta! Morbida e succosaaa gnammm!

    RispondiElimina
  11. Deliziosa nella sua semplicità!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari

Instagram